Costumi democratici (cristiani)


In ossequio al processo di rinnovamento dei costumi, che prelude all’elezione dell’assemblea costituente del Pd, Angelo Errigo e Paolo Fragomeni, di estrazione Pci-Pds-Ds, stanno frequentando assiduamente lo storico ed elegante Bar Aquila, da sempre ritrovo prediletto della nomenklatura democristiana locale.

Comunque, indipendentemente dai bar che frequentano, sono due simpaticoni, due grandi amici, e soprattutto due Uomini.

Il mio orientamento politico è leggermente diverso, ma auguro loro le migliori fortune per la loro avventura politica 🙂

Annunci

6 Responses to Costumi democratici (cristiani)

  1. Alessia ha detto:

    L’elezione della costituente del PD di domenica prossima,non te lo nascondo,mi entusiasma moltissimo.Per me che ho conosciuto la politica del dopo Mani Pulite,quando tutto era già preconfezionato e servito senza alternative concrete,poter finalmente scegliere tutti gli organi direttivi di un nuovo partito mi sembra una possibilità,senza alcuna retorica,infinitamente democratica.e poi è una cosa che mi piace vedere tanti gruppi e tante persone che provengono da esperienze politiche e personali diverse finalmente unirsi per un progetto comune,molto più libero,giusto,democratico e solidale di quelli che provengono dallo schieramento opposto.voglio crederci che lo scopo di ognuno è il bene comune e non l’interesse del singolo(e non mi chiamare illusa!).ritengo che le candidature che a livello nazionale e politico ha espresso Siderno siano tra le migliori che si potessero immaginare:si è scelto equamente tra politici con esperienza e società civile,tra donne e giovani.sono indubbiamente candidature di alto livello:Pietro Fuda è un uomo fattivo ed estremamente concreto,con una visione nel lungo periodo e un forte senso di appartenenza alla nostra terra;Mimmo Panetta è il mio Sindaco,è quello che ci ha dato la sensazione di non vivere più nella parte più abbandonata dell’Italia…ora siamo tornati come eravamo prima!Emmida Multari è la persona più rappresentativa della nostra società,quella civile e impegnata nella professione come in famiglia;una donna seria e attenta alle necessità della comunità.quando penso ad Angelo Errigo mi viene da dire:la meglio gioventù!Forte,concreto e con sani principi,gli stessi ai quali molti di noi sono stati educati;valori di onestà e uguaglianza che,con quello slancio che gli è proprio,lo rendono un ‘pasionario’.Il desiderio e anche il coraggio di far parte di questa esperienza mi farà dire di aver partecipato all’espressione più alta della libertà e della democrazia.libertà è partecipazione!

  2. gianlucalbanese ha detto:

    Cara Alessia, grazie del tuo commento che eleva, e parecchio, il livello medio dei contenuti del mio inutile blog. Io sono un entusiasta per natura, e quindi capisco i tuoi sentimenti di questo periodo che precede un appuntamento politico molto importante per te. Ovviamente, faccio il tifo per te (questo lo sai) e per tutte le persone che credono nel progetto del Pd e lo condividono, riuscendo anche a leggere il significato di un cambiamento autentico, reale, della vita politica nazionale. E’ bello sapere che ci siano persone come te, come Paolo, Angelo e tanti altri che credete in un progetto e volete realizzarlo da protagonisti, non da spettatori. Anch’io ho vissuto una breve ed insignificante esperienza partitica. Non ho memoria di particolari conflitti, delusioni o fatti negativi all’interno del partito al quale appartenevo, ma quell’entusiasmo iniziale si affievolì lentamente ma inesorabilmente, tanto che maturai la convinzione di essere poco tagliato per la politica, poco incline ad accettare le logiche e il metodo imposti dalla militanza partitica, e più adatto a esperienze di movimenti di ispirazione legalitaria e libertaria. Sì, insomma, condivido l’anelito di giustizia, legalità, libertà vera e non di facciata, uguaglianza e così via, ma non sono bravo a realizzarlo in un’esperienza partitica. Questo non significa che tu e tanti altri militanti del Pd e di qualsiasi altro partito non siate in grado di farlo. Anzi, mi auguro e vi auguro di realizzare tutti i vostri sogni, le vostre legittime aspirazioni, e che siate i protagonisti di una nuova stagione politica nazionale, regionale, provinciale e locale. Io da un paio d’anni non ho più tessere di partito in tasca. Mi sono assunto il gravoso onere di partecipare a un grande progetto editoriale che ho visto “nascere” sotto i miei occhi, visto che sono stato invitato a collaborare con Calabria Ora tre mesi prima della sua uscita in edicola, dall’allora caporedattore Valter Leone e dall’allora direttore Paride Leporace, due persone eccezionali che non smetterò mai di ringraziare. Dicevo, il mio ruolo di modesto operatore dell’informazione, è incompatibile con quello di militante politico, lo dice la deontologia professionale, e anche e soprattutto la mia coscienza. Tuttavia ho delle idee, dei valori e dei principi, saldi, solidissimi, che niente e nessuno mi potrà levare. E così, poco importa se i miei articoli non piacciano a tutti. Pazienza. Men che meno per le opinioni che esprimo in questo mio inutile blog. Vanno prese per quello che sono. Opinioni, appunto. Ma che vanno rispettate, perchè sono frutto della mia assoluta libertà. Io alla politica ho dato, per un anno e mezzo, tempo, energie e anche soldi. Non ho mai chiesto nulla in cambio. Non ho particolari rimpianti o rimorsi, relativamente a quel periodo. E’ stata una parentesi che si è chiusa, E che mi ha lasciato libero di agire come sempre, senza dover ringraziare alcuno. E così, domenica prossima anch’io voterò alle primarie del Pd. Anche se non mi riconosco nel progetto, voglio dare anch’io il mio modesto contributo alla causa. Ho già anticipato le mie intenzioni di voto, e quindi, colgo l’occasione di renderle note a te, agli altri amici e a chi perde il proprio tempo a visitare le pagine del mio inutile blog. All’assemblea regionale voterò per la lista di Angelo Errigo, un amico, una persona per bene e che condivide i miei stessi valori. All’assemblea nazionale, invece, voterò per la lista di Pietro Fuda, che pur provenendo da esperienze politiche molto lontane dalle mie, rappresenta forse la migliore espressione istituzionale locale e, quindi, una risorsa importante per il Pd e per tutto il centrosinistra. Ho voluto dire per chi voterò, così da sorprendere ancora una volta tutti quelli che si stupiscono quando vedono, sentono e leggono uno che ragiona con la propria testa. In assoluta libertà. Come sempre. Io lo posso fare. Buona domenica e in bocca al lupo per la tua militanza politica! 🙂

    P.S. : Angelo Errigo ha più di quarant’anni…ma quale meglio gioventu? 🙂 Diciamo… la meglio “mezza età”, che mi sembra più consono…

  3. giuseppe ha detto:

    Gianchi, a parte il tuo onesto pensiero che faccio mio, tranne che per una cosa…andrei piano su alcuni giudizi troppo benevoli…per il resto…lascia stare il compagno Angelo e i “nostri 40”.Noi ringraziamo le rispettive mamme che ci hanno fatto nel ’66. Tiè
    Peppe

  4. Alessia ha detto:

    il tuo blog mi piace tanto però sappi che glielo dico ad Angelo che lo hai messo insieme ai bacucchi di mezza età…
    firmato bambocciona Alessia

  5. Migliore Angy ha detto:

    Ragazzi state attenti il blog è controllato dalle spie, vi siete giocati le prossime ferie natalizie, qualcuno telefonerà al Dir. Pollichieni. Cmq io e il mio amico Giuseppe Says siamo nati negli annin 60, un periodo pieno di cambiamenti, culturali, sociali,musicali e chi ne ha più ne metta, perciò per noi il tempo non trascorre mai “inesorabilmente”.
    Hasta la Victoria Siempre

  6. Gianluca…l’avrai già capito da solo…ci ho preso gusto a partecipare alle discussioni del tuo blog!Che ce posso fa…
    Detto questo…qui si parla di PD. Bene.
    Io ho deciso di NON votare. E’ una scelta maturata da poco, sebbene in un primo momento, ero entusiasmata come voi altri.
    Per una serie di fattori.
    1. Non mi piace il sistema. Mi spiegate per quale valido motivo bisogna votare la lista e non il candidato anche in queto caso? E’ pur sempre un’elezione. Tra l’altro per un partito di sinistra che si chiamerà “democratico”. Ammazza che democrazia. E la sinistra non era quella che in fretta e furia “predicava” di cambiare subito questo sistema eletorale berlusconiano? Mi sembra che stia razzolando male….

    2. Non faccio di tutta l’erba un fascio, ma starei alquanto attenta a certi nomi in queste liste “democratiche”. Farei una radiografia a qualcuno…mi sembra che tanti volessero portare avanti anche un codice etico, giusto? Ma se ne saranno dimenticati, alla faccia della legalità!

    3. Premetto che stimo la dottoressa Multari e l’ex sindaco Mimmo Panetta, i cui rispettivi figli sono anche miei carissimi amici.
    Ma sono venuta a conoscenza di una situazione sgradevole, a mio modesto avviso.
    Ho letto anche alcuni botta e risposta sulla stampa. C’è una parte dei DS che si dichiara profondamente delusa per non essere stata considerata affatto dalle segreterie regionali, dopo anni di fedeltà e di impegno dedicato al partito, a vantaggio degli ultimi arrivati provenienti da AS, ovvero Mimmo Panetta ed Emmida Multari. Mi correggo, non ultimi arrivati, proprio quelli che avevano abbandonato malamente la segreteria diessina di siderno, tempo fa, costituendosi gruppo a sè. Certo, l’unione fa la forza e “uniti nella diversità” è un principio importante e costruttivo…ma anche il RISPETTO è importante, il DIALOGO, e non va calpestata la DIGNITA’ di chi è sempre stato coerente nelle proprie azioni e decisioni, fedele, onesto e pronto a farsi portavoce delle istanze provenienti da tutta la società, mi riferisco al Consigliere comunale Fragomeni.
    Le decisioni che interessano un intero partito non vanno prese in privato. Una volta c’erano le sezioni….
    E mi fermo qui.
    Dico solo che con queste fondamenta il PD non promette bene…Io ci andrei cauta.

    Per quanto riguarda, invece, Angelo Errigo….beh, lo ritengo una persona “giovane” dentro e fuori. Lo stimo e gli auguro la vittoria.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: