Cchiù pilu pe’ tutti 2


TAG this image

Procede a gonfie vele il processo di rinnovamento della classe dirigente di Forza Italia. Dopo i circoli della libertà affidati alla Brambilla, ora tocca al movimento femminile azzurro, la cui leadership sarebbe stata affidata, da re Silvio in persona, a Mara Carfagna, deputato ed ex showgirl delle reti Mediaset.Una volta erano le capacità, l’esperienza maturata in una dura gavetta e l’acume politico che facevano un (o una) leader. Ora basta essere una bella gnocca.
Insomma, Berlusconi e Cetto la Qualunque la pensano proprio allo stesso modo.
E la Carfagna? Lei è contenta del suo nuovo ruolo, del resto, come testimonia la foto…è proprio un’arrampicatrice sociale!

Annunci

3 Responses to Cchiù pilu pe’ tutti 2

  1. Alessia ha detto:

    23 ottobre 2007 – 12:27
    Berlusconi pensa al governo

    Il cavaliere prepara il ritorno e mobilita la piazza: «La gente mi accalama come il Papa». Un solo cruccio: «Come faccio a far capire alla gente che non avrò il potere di fare miracoli? Almeno avessi il 51%…»
    Il Cavaliere è pronto: con una lettera ha mobilitato i suoi parlamentari per scendere in piazza contro Prodi il 17 e il 18 novembre. Questo non è che l’ultimo colpo: sono ormai giorni che dice a chiunque che il governo cadrà nella seconda settimana di novembre, probabilmente il 14 durante il voto alla Finanziaria. Vuole che Napolitano sciolga le Camere e il fido Donato Bruno, presidente della giunta per le elezioni ha già iniziato il pressing. Si è detto convinto che, secondo il suo stile, il presidente napolitano, ancorché pressato, non deluderà il corpo elettorale e adotterà sicuramente le sclete che la Costituzione gli impone».
    Convinto com’è che Prodi cadrà, che si andrà a votare e che tornerà a vincere, Berlusconi sta già preparando il suo ritono a Palazzo Chigi. Ha un solo cruccio: «Come faccio a far capire alla gente che quando sarà a Palazzo Chigi non avrò il potere di fare miracoli? Quando esco per strada mi acclamano come il Papa. Ma questo non vuol dire che con me Alitalia tornerà subito in attivo, che Trenitalia funzionerà come deve funzionare e che in sei mesi rimettiamo in piedi il ponte sullo Stretto di Messina. Almeno avessi il 51% dei voti…».
    Insomma, italiani: datemi uno di quei risultati che si vedono giusto in dittatura e i treni arriveranno in orario. Pare quasi di sentirlo (non il Cavaliere). Pure sulla squadra dei fidi e fedeli ha le idee chiare. Follini? «Ha fatto tutto il male possibile al mio governo solo per acquistare punti presso i suoi futuri alleati di sinistra. Come si fa a dar retta a questi democristiani?». Fini? «Ha una bella presenza e gode di un alto gradimento presso l’elettorato di centro destra».
    «Certe volte mi chiedo se varrà la pena spendermi di nuovo per tenere gli alleati. Vorrei cercare qualcuno che possa farlo al posto mio, ma chi?» si è chiesto. E i presenti: «Solo lei può farlo, presidente», «È quello che penso anche io. Ancora una volta non posso tirarmi indietro».
    È in gran forma e non si trattiene neppure dal raccontare una delle sue storielle. «Vedete questo tavolo?» ha detto a un gruppo di giornalisti, «qui ho pranzato con Putin» e più in là, «Quello è il campo da calcio dove ho giocato con Blair. Per la precisione, la partita era tra le sue guardie del corpo e le mie. Solo che, siccome i miei stavano perdendo, sono entrato in campo io, ma ho rimediato una botta a un ginocchio che mi ha fatto vedere le stelle. Ho urlato per il dolore e i miei hanno spianato i mitra: stava per scoppiare un incidente diplomatico».

    ecco cosa appare oggi su Affari Italiani…e poi non chiamiamolo “psico-nano”!!!

  2. gianlucalbanese ha detto:

    Alla faccia del culto della personalità! Pensa che c’è gente che pende dalle sue labbra anche e soprattutto quando dice questa cazzate! 😦

  3. antonio ha detto:

    Come si spiega la Carfagna Ministro ?

    Semplice. L’ arrichimento di molti italici , con la conseguente allegria e stupidità profonde collegate ha provocato un allerigimento della coscienza.

    Una bella donna, rientra esattamente nell’ immagine che B. vuole dare a questi di se stessi: il potente che mette l’amante nel posto di lavoro, vicino a se, in sintesi la bella segretaria.

    Quanti sono gli italici che ammirano questa mossa ? Molti, moltissimi.

    Come è furbo B., come è bravo B. Molti segretamente lo ammirano e B. lo sa.

    Cosa succederà ?

    Dunque, lo sfascio del paese arriverà ad un punto di non-ritorno (anzi ci siamo già).

    Ciò provocherà nelle coscienze più forti una rivolta. Dove finiremo ? Mah !

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: