Avviso ai naviganti

Mancano otto giorni a Natale e colgo l’occasione per rivolgere un accorato appello a tutti quelli che mi conoscono : VI PREGO, NON MANDATEMI SMS O E-MAIL CON I MESSAGGI DI AUGURI PRECONFEZIONATI! LI ODIO! Maledetta cartauguri : ha tolto il piacere di augurare buone feste solo alle persone a cui tieni, sostituendo il nobile gesto con un messaggio che va a tutti i numeri in rubrica. C’è un’altra cosa che non mi piace affatto, di questo periodo. Sono le “novene” dei complessini estemporanei, che girano di casa in casa suonando “Tu scendi dalle stelle” per chiedere, a fine novena, l’offerta. Niente di illecito o di inopportuno, per carità, solo che a me queste cose non piacciono, perchè sono una delle tante manifestazioni consumistiche del Natale, quelle che io detesto. L’unica novena che mi piacque, fu quella di un paio d’anni fa. Erano tre ragazzi che suonavano e cantavano “Happy Xmas (War is over)” di John Lennon. Davvero una scelta di buon gusto. L’unica. Ruppe l’ortodossia di “Tu scendi dalle stelle” e quindi ora provo a immaginare altri esperimenti analoghi. Scarto l’ipotesi della nenia “Buon Natale” di Paolo Barabani, più adatta a una pianola Bontempi che a degli strumenti acustici, la tristissima “Notte di Natale” di Claudio Baglioni e “Natale” di Francesco De Gregori, che ambedue parlano di amori venuti meno proprio sotto le feste. Potrei optare per “Last Christmas” degli Wham. Famosissima, orecchiabilissima e col ritornello che riguarda sempre l’amore perduto, ma lascia intravedere una punta di ottimismo : “Last Christmas, I gave you my heart, but the very next day, you gave it away. This year, to save me from tears, I’ll give it to someone special” (“Lo scorso Natale ti ho dato il mio cuore, ma il giorno immediatamente successivo tu l’hai dato via. Quest’anno, per prevenire le lacrime, lo darò a qualcuno speciale”). Tralasciamo a chi diede il proprio cuore (e forse qualcos’altro) il cantante degli Wham George Michael. No, troppo leggera e commerciale…Ecco…l’ho trovata! La canzone ideale per una novena alternativa è “O è Natale tutti i giorni, o non è Natale mai” di Jovanotti e Luca Carboni. E’ l’unica che dice cose serie

Annunci

5 Responses to Avviso ai naviganti

  1. Migliore ha detto:

    A U G U R I e felice navigata.

  2. antonia ha detto:

    anche a me piace molto questa canzone di Luca Carboni, mi riporta indietro nel tempo, a parecchi anni fa, quando non so perchè ma il Natale lo sentivo di più………Comunque a me piace molto anche sentire le novene porta a porta, creano un pò di atmosfera se non altro, mio caro brontolo!!!!!!!!!

  3. francesca ha detto:

    Allora, premesso che devi prima ricordarti di farmi gli augri di compleanno, ti prometto che non riceverai auguri di natale preconfezionati. Anzi, vediamo un po’ che si può fare cercando nei miei gusti strambi…

    fra

  4. Sandro Tropeano ha detto:

    Sono ancora a letto assieme al mio piccolo Matteo e stiamo acoltando i brani che tu hai linkato, mentre ci troviamo a parigi, ospiti in un monolocale caratteristico di marais. Nell’augurare Buone Feste a tutto il Blog ti invio un saluto particolare, ringraziantodi per il dolce risveglio e allego a questo commento i miei personali Auguri. Ciao Gianluca

  5. gianlucalbanese ha detto:

    Beati voi! Godetevi alla grande il soggiorno parigino. Buone feste!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: