«Serata soporifera che conclude degnamente le vacanze più insulse della mia vita»



Chi sarà l’autore di questo titolo, degno di un film di Lina Wertmuller?

Annunci

4 Responses to «Serata soporifera che conclude degnamente le vacanze più insulse della mia vita»

  1. giuseppe ha detto:

    Il suo corpo era caldo perchè lui….come tutti i gatti vive sopra ai tetti attaccato all’Antenna Centrale, lui controlla la Tv locale…SUPERTELEGATTONE!!!!!!! CI MANCHI GIA’

  2. Anna Villani ha detto:

    Gianluca, ma sei tu sul divano? Sciarpa azzurra?

  3. gianlucalbanese ha detto:

    No Anna! Il post è dedicato a Claudio, l’amico che sta in mezzo e che Giuseppe (quello rossiccio in ginocchio da lui) ha definito “supertelegattone”. Come avrai avuto modo di constatare, il livello medio dei contenuti del blog è sceso parecchio, ma ogni tanto si può fare. A presto! 🙂

  4. Max Reale ha detto:

    In effetti la mancanza dell’amicone Claudio, oramai inpegnato nella sua carriera politica, si fa sentire parecchio ogni qualvolta deve partire dopo le feste! Sembrano cosi’ lontani i tempi in cui facevamo le 6 di mattina a fumare nei locali tutti insieme…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: