Un sindaco esemplare

Rosario Crocetta del Pdci è il sindaco di Gela, in Sicilia. Da qualche tempo è famoso come sindaco antimafia, vive sotto scorta e ha subito innumerevoli minacce di morte. Ma va avanti, supportato dal sostegno dei siciliani per bene. Alcuni puntualizzano che è il primo sindaco gay dichiarato d’Italia, come se questo avesse rilevanza ai fini della sua valenza politica. Oliviero Diliberto vorrebbe candidarlo come presidente della Regione Sicilia, anche se il Pd spinge per la candidatura della Finocchiaro e altri vorrebbero riproporre la candidatura di Rita Borsellino. Pensate che sarebbe troppo “avanzata” la sua candidatura in una regione che sembra volere uscire, in fretta, dall’era Cuffaro? Io dico di no. V’immagnate un presidente di Regione che lotta contro la mafia dopo un decennio di dominio di “vasa vasa” Cuffaro? Sarebbe troppo bello per essere vero! Ce ne fossero di Crocetta in Calabria!

Annunci

3 Responses to Un sindaco esemplare

  1. giuseppe ha detto:

    Rosario Crocetta è l’esempio vivente dei meridionali perbene, di coloro che hanno il coraggio di andare avanti nella terra natìa. Rosario Crocetta rappresenta un simbolo non solo per la lotta antimafia che ha intrapreso, ma anche perchè è l’esempio vivente di una scelta di libertà politica, culturale e di costume. La cosa più bella, però, è scoprire che ci sono tanti siciliani attorno a lui che lo stimano e ne condividono i progetti. Un esempio di civiltà socialdemocratica in una terra spesso “bruciata” dalla mafia. Bene ha fatto Diliberto a chiederne la candidatura a Presidente della Regione Sicilia. La candidatura di chi è forte nell’identità di omosessuale e non di “machoaccattone” di consensi filtrati. ROSARIO FOR PRESIDENT
    A proposito, che non sia l’anno delle novità? BARAK OBAMA FOR PRESIDENT

  2. Pietro ha detto:

    Beh, Gianluca, non è che la Finocchiaro sia esattamente l’ultima arrivata…e credo possa benissimo rappresentare un segno di discontinuità dall’era vasa vasa. Chiaramente un Presidente della Regione Sicilia di nome Borsellino, sarebbe un segnale forte, chiaro e utile non solo per la Sicilia ma per tutto il Sud e, direi, per tutta l’Italia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: