50.000 tocchi d’inutilità


Mentre scrivo, l’inutile blog sta per toccare quota 50.000 click. Incredibile! Incredibile se penso che in fondo sono passati appena nove mesi dal suo concepimento, il tempo che di solito si impiega per fare qualcosa che è molto più importante di un inutile spazio gratuito sul web. Eppure è così. Lo so che corro seriamente il rischio di ripetermi, ma in questi mesi ho conosciuto un sacco di persone interessanti, ho mantenuto un contatto costante con gli amici che per un motivo o per l’altro mi capita di vedere di rado, ho detto la mia e ho permesso a chi si è voluto esprimere in maniera civile e rispettosa di farlo. In un mondo in cui ognuno si vanta delle proprie cose, in virtù dell’antico principio che «ogni scarrafone è bello à mamma soa» e in un settore di attività dove molti si prendono troppo sul serio, ho scoperto il bello di questo blog, che sono io il primo a definire “inutile”. Già, perchè non dà notizie, non è funzionale ai fini economici, politici, istituzionali, non serve come veicolo di marchette, endorsement, o altre schifezze del genere. A volte è stato come una piazza in cui si è discusso di temi di politica locale, regionale, nazionale e internazionale. Ma è capitato perchè l’alto livello medio dei suoi frequentatori porta a confrontarsi anche su questi temi. Di sicuro, non avevo e non ho l’ambizione di fare di questo inutile blog un agorà. E’ capitato, poi, di scoprire la vera natura di chi amava trincerarsi dietro l’usbergo di una falsa cortesia, ma è stata una scoperta accidentale. Così come è capitato di scontrarsi, di sfottersi, di punzecchiarsi, ma il bello è proprio questo, è che chi partecipa a questo spazio virtuale non ha l’ambizione di fare il fustigatore degli altrui costumi. Si limita a dire la propria. Come facciamo da nove mesi a questa parte. E poco importa che per lunghi periodi i suoi contenuti non riescano a mantenere la mordacia dei momenti apicali. E’ assolutamente normale. Perchè è solo un blog. Un diario virtuale che invece che su carta, annota i pensieri più veri di ognuno di noi e li fa vedere a chi lo desidera. Niente di più. Sicuramente un bel gioco, che si spera duri tutt’altro che poco.

50.000 volte grazie! 😀

Annunci

14 Responses to 50.000 tocchi d’inutilità

  1. paolo ha detto:

    Non è inutile.
    Se consente di commentare anche il decreto sulla Sicurezza.
    Sicurezza che Rete 4 non andrà sul satellite.
    Complimenti al Presidente del Consiglio!!!!
    Se il buon giorno si vede dal mattino.

  2. Alessia ha detto:

    augurissimi!!! sono arrivata con 38 click di ritardo sul mitico traguardo ma sono contentissima che tu abbia avuto l’idea, il coraggio, la costanza, la forza, l’ingegno e l’allegria di creare e far crescere questo fantastico blog. sei troppo avanti…
    🙂

  3. marianna ha detto:

    50.000 volte bravo!!!

  4. Virginia ha detto:

    Auguri, altri 50.000 di questi click!

  5. mike76 ha detto:

    Complimenti Gianluca!!! Lineare,semplice,interessante e costruttivo ogni giorno non riesco a fare ameno di visitarlo…se devo fare una piccola critica tu e Max evitate di parlare di Juve argomento dove è evidente che avete i PARAOCCHI…

  6. Pietro ha detto:

    Beh, diggiamo che è un punto di riferimento, questo blog, per un gruppo di utenti che postano sistematicamente su ogni argomento; mentre risulta essere, magari con motivazioni diverse, interessante da leggere per un numero molto maggiore di lettori.
    Il clima generale è buono, magari con qualche punta polemica su argomenti sentiti come la politica o il tifo calcistico, ma insomma, mi pare che le discussioni si mantengano ben al di qua dei limiti della civiltà e del rispetto.
    Per cui, complimenti a Gianluca che l’ha creato e che lo gestisce bene, a giudicare dai risultati.

  7. ultima_nella_classifica_di_Albanese ha detto:

    Oh tu bloggher ricorda: tutto ciò che viene creato da chi, tu definisci ultima ruota del carro (ed a cui tu spesso ti rivolgi in modo scorbutico), non è mai inutile 😀 , quindi, questo blog anche se lo gestisci tu, non può esser inutile perchè è nato da un mio click 😀 😛

    [alessia il vecchio qua, è avanti perchè dispone della mano d’opera dell’ultima ruota del carro, che è però giovane e troppo avanti, se era per lui… era ancora al tempo della scoperta delle pietre, dunque ignorante sul mondo dei blog 😀 ]

    ….Gianlù, ti lascio questo msg tanto per rimanere in tema di “smorfiosa”, “antipatica” 😛 e per farti i miei complimenti per queste 50.000 presenze!!!!!!! 🙂
    ….su 50.000 presenze quanti click sunnu i toi?40.059? 😛

  8. gianlucalbanese ha detto:

    Ringrazio tutti per gli auguri, in particolare, colei che è sempre stata l’ultima nella mia personalissima classifica e che ho già ringraziato pubblicamente per avermi dato il “la”, lo scorso mese di agosto (Una decina di giorni prima di Portosalvo, tanto per stare in tema) verso la creazione di questo inutile blog. Tuttavia, ricordo a me stesso – come dicono i politici che contano – che una come lei, profonda conoscitrice dello strumento informatico e di tutto lo scibile moderno, dovrebbe sapere che nella piattaforma di WordPress non vengono conteggiati i “click” del gestore. Quindi, il suo umorismo aromatizzato all’odore pungente del suo piatto preferito, si è rivelato un colossale boomerang! 😀

    Scherzi a parte, i ringraziamenti non vanno solo alla smorfiosa, ma a tutti quelli che perdono un pò del proprio tempo a visitare questo inutile blog e a lasciare i propri commenti. Li cito in ordine sparso: Max, Antonia, Paolo, Alessia, Giuseppe, Enzo, Angelo, Mike che sono amici da sempre; Pietro, Marianna, Anna, Virginia che invece ho avuto la fortuna di conoscere grazie a questo (utilissimo, nella fattispecie) blog. A chi ci capita di rado, a chi l’ha visto una sola volta e ha cambiato indirizzo nauseato, a chi ci guarda dal buco della serratura, insomma a Tutti. Oggi, un consiglio che posso dare è…fatevi un blog. E’ molto divertente, ve lo assicuro…

  9. Pietro ha detto:

    …a Gianlù…hai l’aria da inciucato, nell’immagine che hai messo…non dirmi che bastano 50.000 clik per una sbronza, eh!

  10. Enzo ha detto:

    complimenti, Gianluca! Non bastano i click dei trenta o più che usano postare sul blog per raggiungere queste soglie. Si vede che lo spazio è seguito ed è anche attenzionato da chi lo teme.
    Ce la facciamo a festeggiare i 100.000 per Portosalvo?

  11. Angelo ha detto:

    50.000 volte auguri e hasta la victoria siempre Gianluca.

  12. giuseppe ha detto:

    Auguri longilinei da un tuo caro amico::::

  13. ultima_nella_classifica_di_Albanese ha detto:

    ecco xk mi hai rispostooooooooooo.. per tornarmi indietro il colossare boomerang 🙂
    non mi spiegavo il come mai mi avvisavi che mi hai risposto, a “fregatura” c’era a cocchi parti, non poteva essere che tu ti abbassavi a rispondere, no più all’ultima ruota del carro, ma alla ruota di scorta dell’ultima ruota del carro 😀

    purtroppo non sono conoscitrice dello strumento informatico, ed anche io sbaglio, però sono troppo avanti lo stesso 😛 ed hai ragione, la nostra piattaforma wordpress dice “Nota: non contiamo le tue visite al tuo blog”.
    Però, e forse c’è un però, tale “Nota” vale solo se tu quando entri nel tuo blog sei collegato al tuo nik, forse in termini tecnici si dice: se tu entri da loggato, ossia che quando hai già fatto il log-in, dunque sei autenticato sul sito, quindi lei, wordpress non calcola la tua visita, quindi puoi entrare ed uscire quanto vuoi, ma non vieni calcolato come visita (Non fa numeru)

    ma se invece tu entri ed esci da no loggato, quindi senza aver fatto il log-in la tua visita dovrebbe (e dico dovrebbe, quindi per maggiori informazioni, prova a fare sto esperimento) esser calcolata come quella di un qualsiasi visitatore, soprattutto e questo certamente se entri usando vari pc, cioè pc diversi dunque Ip diverso….. e iamu chi a fa sta cosa, basta chi nda nu pc e na connessioni trasi i vidi nto blog chi si dici 😀

    cmq se ti facevo i complimenti normali, poi dicevi che ero stata dolce, quindi te l’ho fatti da antipatica e smorfiosa ed invece li hai trovati pungenti, a prossima vota ti fazzu seri, vidimu chi nda da dire… il boomerang cmq può anche esser tornato indietro, ma forse non nella mia direzione, non mi “pighiau” 😀 (questa si che era acida 😛 )

  14. Irish Coffee ha detto:

    auguri anche se in ritardo, spero di arrivare al tuo traguardo…ci vorrà qualche annetto 😦
    da anni sono nel web e leggendo il post penso a quanta gente ho incontrato e quante cose leggendo ho imparato
    la cosa più bella è lo scambio di opinioni, simpre con il rispetto per le idee altrui
    rinnovo gli auguri e un buona domenica

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: