Bravo, finalmente hai capito come ci si deve esprimere con questi


Assistendo ai Tg di ieri, Walter Veltroni mi ha piacevolmente sorpreso. Dopo la luna di miele con il piduista a capo del governo, ha capito che per fare breccia dal punto di vista mediatico bisogna usare un linguaggio che faccia capire alla gente che tu sei il leader dell’opposizione e non una comparsa o, peggio, uno sparring partner. Molti di noi lo avevano capito da molto prima, ma probabilmente Veltroni e i suoi adoranti epigoni paesani pensavano che noi gente di Sinistra fossimo una razza in via di estinzione, quasi una riserva indiana popolata da personaggi folkloristici che mal digeriscono “il superamento delle vecchie contrapposizioni”, “Un linguaggio nuovo nella dialettica politica”, “uno stile che ci avvicina alle grandi democrazie occidentali”. Già, le grandi democrazie occidentali, quelle dove ognuno può tenere una pistola in casa e dove c’è ancora la pena di morte.
Mi sa che avevamo ragione noi, caro Walter. Lo so, non lo ammetterai per non darci soddisfazione. Ma quando ieri hai detto che “la destra non vuole investire nella scuola perchè i giovani li vuole formare attraverso la televisione”, mi sei piaciuto. Forse perchè non sembravi tu.
Continua così 😉

Annunci

3 Responses to Bravo, finalmente hai capito come ci si deve esprimere con questi

  1. Pietro ha detto:

    Infatti non era lui…però, secondo me, un tentativo per cercare di strapparli dal loro narcisismo e dal loro modo di far politica bisognava farlo. Con il dialogo, certo, visto che per la rivoluzione, così come per i miracoli, ci stiamo ancora attrezzando…

    Bisignava farlo, dicevo, perché noi, nel nostro buonismo che può sembrare (e lo è, purtroppo…) fuori luogo, abbiamo però capito che non si può fare una riforma scolastica ogni anno, così come non si può fare una riforma della Costituzione e della Giustizia a colpi di fiducia in Parlamento. Se si tornerà alla politica dello scontro a prescindere, del fare politica semplicemente “all’opposto” senza tener conto degli effetti di certe decisioni prese soltanto per distinguersi dagli altri, non sarà colpa nostra, ma merito loro. Se non vogliono che tutto ciò accada, se non vogliono capire che ci sono temi che appartemgono a tutti i cittadini, allora bisogna gridarlo forte. Anch’io, lo ammetto, preferisco questo Segretario del Partito a cui dò il mio voto, piuttosto che il Veltroni dialogante e buonista del primo periodo post elezioni politiche.

    Tra l’altro, queste parole dette proprio da lui, il dialogante per eccellenza, assumono un significato molto forte. Perché vogliono significare l’impossibilità di occuparsi in modo bypartisan dei problemi più evidenti e delle riforme che necessiterebbero dell’accantonamento delle visioni di parte.

  2. max reale ha detto:

    Sono stradaccordo con Pietro.
    Anche io penso che perlomeno nessuno potra’ rimproverare a Veltroni di non aver fatto l’ultimo tentativo, ma ora spero che finalmente avra’ capito che nel DNA del Borlotto nano non esiste appagamento: egli fino all’ultimo giorno di vita cerchera’ di accumulare in ogni modo tutto il possibile cambiando le leggi a suo piacimento e mortificando quel 30-35% del popolo italiano (di cui sono fiero e che non si e’ lasciato drogare) che certo non immaginava di vivere in una Italia cosi’ incredibilmente disarmata di fronte alla strapotenza economico-mediatica della famiglia Berlusconi.
    Ma la colpa e’ del popolo.
    Veltroni puo’ sbraitare quanto vuole: gli italiani sono troppo impegnati a comprare cellulari e a guardare Forum, Simona Ventura, il grande fratello e Maria de Filippi per accorgersi che da 15 anni un uomo ci sta prendendo TUTTI PER IL CULO.

  3. AleJonica ha detto:

    Gianluca, ti invito a visitare e a scrivere sul nuovo blog “Tv Calabria”

    all’ indirizzo

    tvcalabria.splinder.com

    TI ASPETTO!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: