Facebook sì, Facebook no, Facebook forse…

Rieccomi. Confesso che dopo un paio di settimane dalla mia iscrizione, posso dire di non essermi appassionato a Facebook, la community virtuale per farsi “i cazzi degli altri”. Certo, non sono mancate le cose piacevoli, come rivedere le persone che si erano perse prima della fine degli anni ’90, le foto di un mio amico di Bologna che ho visto felice e innamorato come non lo vedevo da tempo (ciao Pè ;-)) e qualche simpatica chat con amici lontani che non vedevo da qualche mese. Per il resto, Facebook non mi ha ancora preso. Troppe cose, troppi gruppi di discussione che nascono e poi “muoiono là” dopo qualche giorno, poca sostanza e molta apparenza. Mi sbaglierò? Vediamo. Intanto su facebook ci vado poco e niente. Preferisco il mio inutile blog, anche se negli ultimi giorni lo sto trascurando per cose (ahimè) più serie. Sicuramente “l’Inutile” mi rappresenta meglio ed esprime di più il mio modo di essere. Almeno io la vedo così.

Annunci

8 Responses to Facebook sì, Facebook no, Facebook forse…

  1. Virginia ha detto:

    Al momento anche io la vedo come te.
    … non dipenderà pure questo dal fatto che siamo tutti e due comunisti ? 🙂

  2. Paolo ha detto:

    In effetti è così, si diventa “amici” in maniera veloce ed anche per il tramite di altri.
    La vera funzione di facebook è quella di “veicolare” informazioni, di far conoscere aziende, persone, ecc.
    in buona sostanza è in questo momento lo strumento principale per fare marketing a 360°!!!

  3. domenico ha detto:

    sono pienamente daccordo… perchè non lanci un meetup dell’inutile blog durante le feste di Natale… così …. tanto per abbandonare la realtà virtuale a fare di una magari virtuosa…

    (ovviamente tutti in costume carnevalesco, con la maglia bianconera)

    d.

  4. domenico ha detto:

    sono pienamente daccordo… perchè non lanci un meetup dell’inutile blog durante le feste di Natale… così …. tanto per abbandonare la realtà virtuale a FAVORE di una magari virtuosa…

    (ovviamente tutti in costume carnevalesco, con la maglia bianconera)

    d.

  5. marianna ha detto:

    io intanto attraverso fb ho scoperto a cosa pensi per 446 minuti al giorno,…

  6. Alessia ha detto:

    ah ah ah

  7. Alessia ha detto:

    se non fossi anche io su fb non capirei a cosa si riferisce Marianna…!!!
    decisamente facebook si!!!
    meglio di messenger, statico e senza prospettive se non quelle date dal dialogo con le stesse persone che sono aggiunte al tuo account. in più c’è la possibilità di conoscere e discutere su temi frivoli o importanti, leggeri o impegnativi, divertenti o più seri…
    per molti è il palcoscenico da cui farsi guardare, per altri è il modo giusto di liberare l’io più nascosto che quasi sempre coincide con quello infantile e giocherellone.
    c’è poco si serio su fb, è vero!
    ma come ogni cosa è lo specchio dei tempi, e delle sensibilità umane!

  8. gianlucalbanese ha detto:

    Ridete ridete commarelle! 😀

    Ecco l’esempio del Facebook che si fa gli affari degli altri…

    «Get up», come cantava James Brown… 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: