Riflessioni di un elettore libero

Mancano meno di due mesi alle elezioni europee e, come ogni libero elettore, scevro da obblighi, condizionamenti e appartenenze partitiche (e di altra natura) comincio a pensare a chi votare. In attesa che le liste in corsa per il Parlamento europeo divengano definitive, sto guardando con attenzione a cosa succede a sinistra del Pd. Scartata l’ipotesi di votare al centro (e quindi, niente voto al Pd), rimango, con convinzione, un elettore di Sinistra. Ma quale Sinistra? Il Pdci, partito che ho votato nelle ultime consultazioni, al fine di provare a superare lo sbarramento del 4%, torna ad allearsi con Rifondazione, o meglio con i “grassiani” di Rifondazione, quelli della mozione vincente (Grassi-Ferrero, appunto), custodi dell’ortodossia e dei simboli, oltre che vincitori di un congresso come quello dello scorso anno che ha portato ad un’ulteriore lacerazione interna. Già, perchè è proprio dalle mozioni del congresso del 2008 del Prc che voglio partire per arrivare al percorso logico che mi porta ad esprimere le attuali preferenze. I due principali documenti congressuali, infatti, erano la mozione “Grassi” e quella “Vendola”. Durante la discussione delle mozioni al congresso cittadino, pensai subito che se fossi stato un tesserato di Rinfondazione avrei votato per la mozione Vendola, perchè la ritenevo più adatta a comprendere le istanze del “popolo della sinistra”, composto da precari e immigrati, da sottopagati e da nuovi proletari, in una società in divenire, comunque molto diversa da quella del ‘900. Così non fu. Vinse la mozione Grassi. A distanza di un anno dal congresso, Prc e Pdci si alleano di nuovo, tornando a parlare, guardacaso proprio ora di “unità dei comunisti”, lasciando intendere di voler intercettare il consenso di quella nicchia di elettori legata ai simboli ancor prima che ai programmi. Io credo, invece, che la politica abbia sempre meno bisogno di simboli e sempre più di programmi e risposte concrete. E la Sinistra ha bisogno di unità, anche perchè esiste, nel Paese, una Sinistra sommersa che non ha alcuna intenzione di votare al centro (leggasi Pd) e cerca un’alternativa seria al Cainano, qualcuno con cultura di governo che riesca a fare, una volta che si siede a palazzo Chigi “Qualcosa di Sinistra”. Ecco perchè guardo con simpatia al cartello elettorale di “Sinistra e Libertà”, composto dai Vendoliani, da Sinistra Democratica, Verdi, Socialisti e altri gruppi della galassia della sinistra. Se si votasse oggi, voterei per loro, perchè va premiata la voglia di unire, aggregare e non quella di arroccarsi sui simboli, ancora prima che sui contenuti. Penso che se questa aggregazione dovesse superare il 4% sarebbe un bell’esempio per il popolo della sinistra, che finalmente tornerebbe ad avere degli interlocutori nei quali ricornoscersi. Io, ad oggi, mi sento rappresentato da loro. Ovviamente, però, aspetto le liste. E magari quella ventata di aria nuova che mi faccia tornare alle urne con maggiore convinzione.

Annunci

2 Responses to Riflessioni di un elettore libero

  1. Virginia ha detto:

    A me Vendola non piaceva molto neanche prima, la sua recente apertura ad alleanze anche con l’UDC mi ha lasciata sufficientemente ed ulteriormente interdetta per cui sarei orientata più su Ferrero- Diliberto, ma aspetto le liste anche io.
    Piccola curiosità: Cofferati che aveva autorizzato gli elettori a definirlo ciarlatano se si fosse candidato alle europee, si è candidato capilista nel nord ovest… Mah.

  2. Lirì ha detto:

    Sono d’accordo con te. Mi piacciono le storie personali di chi milita in Sinisra e Libertà. Ma poi mi chiedo – ed è un pensiero vigliacco – la dissoluzione della “grande famiglia” di sinistra non gioverà seriamente al Cainano?
    Per Virginia: Cofferati ha infionocchiato tanti e da tanto tempo. In primo luogo i cittadini bolognesei che in alcune situazioni hanno rimpianto il suo precedessore.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: