Una Pasqua un pò così…

Quella che sta (per fortuna) per finire è una Pasqua decisamente in tono minore. Una di quelle famigerate “giornate insulse” che tanto sarebbero state condannate dal mio amico Claudio. Sarà per la mestizia dovuta al sisma d’Abruzzo, sarà per questo tempo schifoso, ma non c’è proprio aria di festa qua. Per rendere meglio l’idea, dico che si respira l’atmosfera del 2 novembre col clima di metà gennaio, con mare agitato e vento freddo e forte che entra nelle ossa. Questo comporta l’automatica rinuncia all’escursione con pic nic programmata per domani. Sarà che sono vestito come durante le feste di Natale, sarà perchè ho trascorso il pomeriggio uscendo «come una volta a fare visita ai parenti» ma ho la sensazione che sia fine dicembre, piuttosto che metà aprile. Scherzi del meteo. Con le nostre strade che dopo un’ora di pioggia diventano dei piccoli torrenti che rendono il fondo scivoloso e la circolazione stradale pericolosa. Mah. Speriamo passi in fretta. Eppure ieri sera si stava così bene al Blue Dahlia tra cocktail, scherzi frizzi e lazzi…mah! 😦

Annunci

4 Responses to Una Pasqua un pò così…

  1. Virginia ha detto:

    Il fatto che tu abbia citato ‘Zone depresse’ di Battiato la dice lunga sul tuo buonumore di oggi!
    Da me il tempo è migliore ma senza esagerare: la mattina sole e caldo, il pomeriggio pioggerella e freddo. Questo permette di avere ‘giorni lunghi al sonno dedicati’, perché tanto di pomeriggio più che dormire non si può!
    Consiglio più dormitone pomeridiane anche a te e più serate al Blue Dahlia tra cocktail, scherzi, frizzi e lazzi: così almeno la notte sarà luminosa! 😀

  2. gianlucalbanese ha detto:

    Ahi, ahi, Ahi, Virginia! Era sì, Battiato, ma il brano è “Zai Saman” tratto dall’album Fisiognomica del 1988. Ma a te si perdona tutto, specie quando citi la sempre attuale Canzone dei dodici mesi 🙂

  3. Virginia ha detto:

    Vedi cosa succede alla mia età a citare a memoria? Si fanno ‘e figur’e niente pur’a Pasqua… la prossima volta chiedo aiuto a google! 😀

  4. gianlucalbanese ha detto:

    Fossero tutte queste le “figure ‘e niente…”. Dai, può succedere 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: