Loro lo avevano previsto

La notizia è di quelle che ti mettono di buon umore per tutta la giornata: domani partirà in Norvegia il primo autobus alimentato da biometano derivato da escrementi umani. Sì, proprio così: quell’autobus “andrà a merda”. In tempi di crisi come questi è una notizia che induce sicuramente all’ottimismo, visto che un giorno potrebbe ridurre la schiavitù dal petrolio e pensare alla cacca come miglior carburante per autotrazione, riscaldamento e produzione di energia in genere. Certo, il principio ispiratore dev’essere stato questo: visto che di norma viene prodotta quotidianamente, perchè buttarla via? Utilizziamola! Per me a quello che ha inventato questa cosa dovrebbero dare il premio Nobel. Come minimo. Ma un doveroso merito va altresì riconosciuto a Elio e le Storie Tese, che vent’anni fa ipotizzarono, nella loro celeberrima “Silos” l’uso di ogni secrezione umana per un utilizzo futuro. Mi piace pensare che per vent’anni abbiano stipato tutto su dei silos pieni di «frutti del nostro corpo» che ora, finalmente, possono utilizzare. Una vera e propria rivoluzione 🙂

Annunci

3 Responses to Loro lo avevano previsto

  1. Virginia ha detto:

    La cosa fantastica è che si diventa autonomi e autosufficienti, visto ognuno può produrre in proprio il suo ‘propellente’! E a buon bisogno si incrementeranno anche le nascite perché così si potrà aumentare la produzione: quella dei bambini sarà il propellente ‘super’! 🙂

  2. gianlucalbanese ha detto:

    Eh no, cara Virginia. Mi sa che questa invenzione rappresenterà il riscatto di questa terra povera ed emarginata, perchè con la nostra alimentazione ricca di peperoncino, ‘nduja, rosa marina e altre cose piccanti, riusciremo a produrre carburante ad alto numero di ottani! 🙂 Poi, la lobby degli stitici si legherà a quella dei petrolieri, mentre gli avari quelli che, come diciamo da noi “non mangianu pe nnommu cacanu”, avranno modo di rivedere le proprie intenzioni e magari privilegiare un’alimentazione ricca di fibre. Credo che il business principale diverrà quello dei cibi integrali, dello yogurt ricco di fermenti lattici, dei lassativi e dei prodotti similari. I pusher si stanno attrezzando: droghe leggere e pesanti non “tireranno” più. Nemmeno quelle sintetiche. Nelle discoteche si spacceranno il confetto Falqui e la dolce Euchessina! 😀

  3. Pietro ha detto:

    …sarà il riscatto di coloro che fanno c****e!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: