Tacchini e capponi

L’ultima sortita del Cainano è di una gravità inaudita. Sentire parlare del Parlamento come di “un’assemblea pletorica e inutile” composta da “tacchini e capponi” che non aspettano Natale; sentire parlare di un Governo che è “un’azienda” mi fa venire la pelle d’oca; definire “estremisti di sinistra” i giudici che fanno solo il proprio dovere mi fa pensare al fascismo. Insomma, oggi più che mai, il pericolo di una svolta autoritaria nel Paese è reale. Quando si riduce il peso del Parlamento (assemblea legislativa i cui membri sono eletti direttamente dal Popolo), si imbavaglia la maggior parte della stampa e si definisce “azienda” il potere esecutivo, significa che si sta attuando buona parte del programma della P2. Voglio ricordare a chi ancora non ha compreso la gravità della situazione, che le aziende, in quanto tali, sono rette dal principio gerarchico e non da quello democratico. Gerarchico. Chiaro? E l’ultimo che ha dato più poteri al premier e ridotto all’impotenza il Parlamento è stato un dittatore in auge per un Ventennio. Ora ci sono le elezioni europee. I gerarchi del Cainano vorrebbero trasformarle in un plebiscito a loro favore, magari approfittando del popolo distratto e indolente, che si appassiona alla storia del culetto di Noemi da Napoli che chiama il premier “papi” e che viene distratto dai tg che negano l’evidenza. Credo che magistratura e stampa siano in pericolo, così come tutte le istituzioni democratiche. E’ per questo che alle europee penso di votare per (ex) magistrati o giornalisti coraggiosi. Per dare loro un segnale di fiducia in un contesto che sta facendo scivolare il Paese verso uno status da repubblica delle banane.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: