“Chista figghiola è fatta cu la pinna, e misurata cu la menza canna, la menza canna veni di la Sardegna, lu calamaru d’oru veni di la Spagna, lu calamaru d’oru veni di la Spagna…eeeeeeaaaaaa Bella Figghiola!”

Liliana Frascà

Il titolo è tratto da un verso di una celebre canzone di Mimmo Cavallaro, il re della Taranta, che questa sera, col suo gruppo, chiuderà il comizio della candidata del Pd al Parlamento europeo Liliana Frascà, assessore regionale al Personale. Il comizio-concerto è in programma a Caulonia, la patria del Tarantella festival. Sia la candidata del Pd, infatti, che Cavallaro sono di Caulonia. Da non perdere.

Annunci

16 Responses to “Chista figghiola è fatta cu la pinna, e misurata cu la menza canna, la menza canna veni di la Sardegna, lu calamaru d’oru veni di la Spagna, lu calamaru d’oru veni di la Spagna…eeeeeeaaaaaa Bella Figghiola!”

  1. maxreale ha detto:

    Meglio di Elisabetta Gardini o Iva Zanicchi e’ di sicuro…. mi sa che la voto.
    L’unico dubbio che spero di chiarire a me stesso nelle prossime ore e’ se votare PD o IDV (in attesa che creino finalmente un nuovo partito di sinistra credibile….).

  2. lirì ha detto:

    Piace molto anche a me, cipiglio jonico e dolcezza greca. Altro che veline…
    Per Maxreale: sono stata indecisa anche io e la cosa che mi fa più male in queste consultazioni elettorali Da qualche giorno mi sono soffermata su un punto: chi ha votato per il federalismo?
    IDV mi risulta abbia votato a favore, il PD si è astenuto. Ho parlato con la Frascà di questo qualche giorno fa mi ha detto che trattandosi ancora di legge quadro ci può stare. Il PD si batterà nel momento in cui toccherà fare i regolamenti.
    Voglio sperarci.
    Ciao e votate bene!
    Lirì

  3. gianlucalbanese ha detto:

    Allora, meglio della Zanicchi di sicuro. Per quanto riguarda la Gardini…beh, ho sempre avuto un debole per lei, ma risale ai primi anni ’90, quando faceva il programma a mezzogiorno con Toto Cutugno e il compianto Gigi Sabani, quindi molto prima della sua famigerata “discesa in campo”. A Lirì chiarisco due cose: lungi da me il voler dedicare quei versi all’assessore regionale. Era solo una citazione, nulla più; poi, penso che trattandosi di competizioni europee, i provvedimenti e le leggi votate nel governo nazionale, contino fino a un certo punto: credo che Idv, pur non essendo propriamente “di sinistra” abbia presentato i candidati migliori. Su Arlacchi e Alfano metto la mano sul fuoco; la terza preferenza la deciderò all’ultimo momento. C’è bisogno di legalità, ragazzi! 🙂

  4. Ilario ha detto:

    Qualora dovesse vincere lei, il prossimo inno della Champions’ League sarà “Mulinarella”…

  5. Vincenzo ha detto:

    mi dispiace dirlo…. ma voi “comunisti” parlate sempre allo stesso modo da oltre 40 anni..sempre pronti ad autoeleggervi paladini della giustizia e della probità…pronti a dire che berlusconi è il demonio…la realtà è che non avete argomenti concreti..siete evanescenti..rimpiangete tutti berlinguer..ascoltate tutti de gregori…canticchiate tutti o bella ciao…so che tale commento non è contestualizzabile a questa candidata…ma è di getto che scrivo..e poi mi immagino chi scrive questo blog..più o mneo 30-35 anni laureato in qualcosa di umanistico…magari con la barba incolta…idealista e non produttivo!!!comunisti tutti….cambiate!!!

  6. Lirì ha detto:

    e la nostra anima rossa? la mandiamo a farsi benedire?
    Che forse ne ha un po’ bisogno…

  7. gianlucalbanese ha detto:

    A Lirì rispondo che l’anima rossa non l’ho mandata a farsi benedire; ho soltanto scelto di votare per la lista che presentava i candidati migliori, sempre a mio modo di vedere, ovviamente.

    All’insigne sociologo Vincenzo, invece, replico dicendo che non mi sento nè evanescente, nè tantomeno poco concreto e improduttivo. L’unica cosa che hai azzeccato nell’identikit del gestore di questo inutile blog è la fede politica, che però non mi vieta, come accaduto oggi poco dopo le 15, di votare per altri partiti che presentano candidati migliori di quelli in lista coi partiti dai simboli “storici”.
    Per me Berlusconi non è il demonio: è semplicemente il peggior presidente del Consiglio della storia d’Italia, un piduista e una persona pessima sotto tutti i punti di vista, tutto qui.
    Sulle altre note identificative, non ne hai azzeccata una!
    A ottobre (il 9 precisamente, sono nato trent’anni esatti dopo John Lennon, un altro che sicuramente definirai “comunista”) compirò 39 anni. Diciamo che me ne hai dato qualcuno in meno e di questo ti ringrazio 😉
    Purtroppo non sono laureato: ho iniziato a diciott’anni e due mesi a lavorare, poi mi sono iscritto all’università, studiando dopo le mie otto ore di lavoro giornaliere, arrivando a cinque esami dalla laurea in Scienze Politiche (V.O.). Ho smesso di studiare, quando le otto ore di lavoro giornaliere sono salite alle attuali 10-12, sabato e domenica compresi. Quindi…altro che improduttivo! Ovviamente, non sono il tipo tutto casa e lavoro: faccio cose, vedo gente e coltivo un sacco di belle amicizie, alcune delle quali nate proprio grazie a questo inutile blog. Sono sì, idealista, ma produco e parecchio anche. E ho anche una grande dimestichezza con lamette (Gillette fusion) e schiuma da barba (Noxzema al burro di cacao), visto che un giorno sì e uno no mi rado la faccia e il cranio, come testimoniato dalle numerose foto che mi ritraggono, pubblicate su questo inutile blog.
    Mi immaginavi diverso, vero? Questo un pò ti spiazzerà, ma ti ci devi abituare: nel mondo esistono anche quelli che la pensano diversamente da te, e che si creano il loro spazio anche sul web: quasi 117.000 contatti in 21 mesi di vita di questo inutile blog non sono pochi, segno che di comunisti improduttivi come me che perdono un pò del loro tempo a visitare questo inutile blog ce ne sono. Quindi, andiamo avanti e diciamo quello che pensiamo, rimanendo fedeli a noi stessi, all’onestà che caratterizza il nostro agire quotidiano e al nostro innato senso di giustizia, che a te piaccia o no. Questo blog esiste da quasi due anni, e non l’ha fermato nessuno: nè i commenti di qualche vigliacco che un anno e mezzo fa scriveva cattiverie gratuite contro di me nascondendosi dietro a un nick, nè le querele ricevute e tutte archiviate, nè tantomeno il tuo disprezzo latente.
    Ora ti saluto: anche i comunisti improduttivi escono il sabato sera. Buon week end 🙂

  8. Virginia ha detto:

    Signor Vincenzo,
    il compagno Gianluca le ha già detto tanto, ma da comunista estremista rossa mi permetta ( ah, scusi, forse con lei era meglio dire mi consenta…) di aggiungere una noticina: è sicuramente vero che noi comunisti parliamo tanto di giustizia e probità, ascoltiamo De Gregori o anche Guccini, rimpiangiamo Berlinguer… ma se permette lei che se la prende coi comunisti, come fa il suo capo e come fa Totò Riina ( coincidenze, off course! che ascolta Apicella e che rimpiange Craxi quando va bene, se non Mussolini quando va peggio, non mi pare che stia messo molto meglio.

  9. Virginia ha detto:

    Ah, dimenticavo! A parte che le consiglierei un controllino oculistico visto che non si è manco accorto del viso ben rasato di Gianluca, ma devo sfatarle un mito: anche noi comunisti oggi andiamo in giro ben vestiti, curati, puliti. Pensi che io, vecchia comunista d’età e di militanza, lungi dal portare ekumo e polacchine, porto perfino qualche scarpa col tacco un po’ alto e vado dal parrucchiere! E mannaggia, non ci sono più i comunisti di una volta, eh!

  10. Virginia ha detto:

    Scusi, per l’emozione ho scritto ekumo invece di eskimo: ma non sono laureata nemmeno io. Pure ignoranti, sti comunisti! Proprio brutta gente! Ci eviti!

  11. tella ha detto:

    elezioni amministrative di roccella jonica….pensieri…. parole….previsioni……?

  12. gianlucalbanese ha detto:

    Benvenuta Tella! Come ben sai, fin quando non si chiudono le urne, non mi posso esprimere. Diciamo che per me sarà una lotta a due. Almeno questa è la mia impressione da osservatore esterno. Staremo a vedere

  13. tella ha detto:

    ….e ora ke si sanno i risultati ….certoma’ e’ sindaco….ho appena sentito in tv il discorso di ringraziamento sia del senatore zito sia del neoeletto….ke te ne sembra?era un risultato prevedibile?e’il male minore ke potesse capitare?

  14. vincenzo ha detto:

    forse ho poco azzeccato la descrizione del gestore del blog che ritengo comunque (anche se politicamente molto distante da me)tutt’altro che inutile…però credo di aver scritto sacrosante verità…io vorrei sottolineare di come tanti blog ed in generale tutti i “comunisti” evidenzino con troppo zelo quello che ritengono storture della gestione della cosa pubblica dell’attuale governo..a mio parere però l’onestà intellettuale comprende anche criticare la propria moglie se giusto e a memoria non ricordo un “comunista” che abbia mai proferito:”BERLUSCONI è UNO STRONZO… PERO’ ANCHE A SINISTRA FANNO DI CERTE CAGATE!!”..perciò prima di parlare di onestà intellettuale vorrei vedere critiche trasversali…inoltre vorrei soltanto dire che berlusconi non può essere definito(a meno che non si voglia cavalcare il populismo stile grillo) il peggior presidente del consiglio della storia giacchè (e te lo dico da laureato in storia) ce ne sarebbero di molto peggio così di primo acchito almeno 2-3 (emilio colombo, bettino craxi e giuliano amato)che hanno sonnecchiato e non governato o peggio che sono stati al limite dell’illegale..

  15. gianlucalbanese ha detto:

    Per Vincenzo: leggi attentamente questo blog e trovi tante di quelle critiche alla Sinistra che cambi subito idea. Anzi, siamo noi di sinistra che siamo troppo critici con noi stessi e coi nostri rappresentanti, mentre voi dimostrate, in genere, cieca fedeltà e obbedienza a padron Silvio. Comunque, i tuoi interventi sono sempre graditi. Torna a trovarci quando vuoi, il confronto tra le opinioni non opuò che far bene a questo spazio virtuale.

    Per Tella: innanzitutto scusami il ritardo nella risposta. Per me,da osservatore esterno, sia Certomà che Mazzaferro sarebbero stati due ottimi sindaci. Certomà è stato eletto e saprà dare continuità all’ottimo lavoro svolto dal senatore Zito negli ultimi due lustri. Credimi: basta seguire una seduta qualsiasi dell’assemblea dei sindaci per notare la differenza abissale tra Zito e gli altri primi cittadini del comprensorio, senza offesa per nessuno. Roccella ha una tradizione amministrativa gloriosa e Certomà la saprà sicuramente continuare, anche se l’attuale maggioranza ha una chiara connotazione civica e quasi apartitica, visto che non c’è solo gente di centrosinistra, ma anche di destra e dell’Mpa. Sono certo che faranno bene.

  16. a ha detto:

    Grandissimo Mimmo Cavallaro

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: