Refus 070

Non voglio millantare parentele col ben più noto “Refus 076”, ma ogni tanto qualche refuso bello grosso lo trovo pure io. Questo l’ho fotografato ieri sera ed è tratto dal sito ufficiale del Comune di Siderno http://www.comune.siderno.rc.it.
“Operazione strasparenza” è troppo bello e compare sia in questo documento che in un altro 😀
Più “strasparente” di così… 😀

Operazione strasparenza

Comunque, refusi a parte, voglio fare i miei modestissimi complimenti a quei farabutti di Travaglio, Padellaro, Colombo & Co. che alla prima uscita del loro nuovo quotidiano “Il fatto quotidiano” hanno fatto registrare il “tutto esaurito” nelle vendite. Questo significa che la gente ha fame di informazione (nazionale) libera, non condizionata e veritiera, senza vincoli e bavagli. All’insegna della “strasparenza”, insomma. Io, al “Fatto quotidiano” mi ci sono abbonato alla versione in .pdf: ne vale la pena!

BENVENUTI TRE FARABUTTI! 🙂
travaglio
Padellaro1-933eb
furio_colombo_2

Annunci

17 Responses to Refus 070

  1. vincenzo ha detto:

    libera forse…..non condizionata e veritiera?voglio vedere se si parlerà male della sinistra o solo di berlusconi e della destra in generale…senza vincoli?l’essere di parte costituisce un vincolo enorme come ,quanto e più di quelli creati dallo scrivere in un giornale di proprietà di berlusconi….in quanto ai bavagli…..beh!se per voi comunisti ciarlare aizzando i greggi significa stampa libera di sicuro questo giornale non avrà bavagli!ora si che con questo giornale la stampa sarà libera….parafrasando totò mi verrebbe da dire:”MA MI FACCIANO IL PIACERE!”

  2. gianlucalbanese ha detto:

    Professò, stavolta non meriti neanche il 18! Tanto per cominciare, si dice “le greggi”; poi, basta aver letto Travaglio con costanza (anche e soprattutto le rubriche che teneva sull’UNità) per capire come la sua penna abbia colpito, e anche pesantemente, non solo il Cainano e i suoi sodali (o sudditi) ma anche l’opposizione. Ma che ci vuoi fare, voi siete palati fini dell’informazione siete abituati a maestri del calibro di Fede, Liguori, Giordano, Pellegatti e vi hanno detto che Travaglio e gli altri sono farabutti. Ma tant’è. Comunque al Fatto Quotidiano c’è anche Luca Telese, che ha lavorato anni col Giornale di casa Cainano. Vorrà dire qualcosa?

  3. vincenzo ha detto:

    no mio caro..i greggi è una forma si arcaica ma non errata(forse desueta e rara ma non errata!)Quando tutti i greggi si erano radunati là, i pastori rotolavano la pietra dalla bocca del pozzo e abbeveravano il bestiame; poi rimettevano la pietra al posto sulla bocca del pozzo.
    (dal Libro della Genesi)…quindi se il mio 18 era dovuto all’errore credo che un bel 18 dovrebbe darselo lei!!!lasciando perdere queste stupide beghe credo che dovremmo parlare di contenuti e li l’errore credo sfiori lo zero!….chiedo scusa ma l’Unità non è proprio il mio giornale preferito(ritengo di gran lunga più godibile e meno ciarlatano il Corriere della Sera)..di Travaglio conosco a menadito le sparate grottesche e delle volte molto divertenti che sono andate in scena ad Annozero e li alla sinistra il massimo del rimprovero che ho sentito fare equivaleva ad una tiratina d’orecchie!!!una piccola domanda se posso permettermi:mi vuole dire la differenza tra i vari santoro travaglio annunziata e compagnia e gli altri che lei ha citato?ognuno di loro è mosso più che dalla volontà di far trionfare la verità da un campanilismo sconcertante!
    P.S.ma stiamo parlando dello stesso luca telese giornalista parlamentare ed ex portavoce di Rifondazione comunista e poi nell’ufficio stampa del Movimento dei Comunisti Unitari!!!??allora chiedo scusa.grazie all’apporto di questo giornalista siamo di fronte ad un nodo gordiano!! ..mi viene di nuovo da parafrasare totò:”MA MI FACCIANO IL PIACERE!”
    P.P.S.ma travaglio non era quello che:”MI BASTA IL MIO BLOG PER FARE INFORMAZIONE LIBERA!”evidentemente avrà avuto invidia di grillo e avrà pensato di cominciare pure a far fruttare pure lui il grande potere che ha!saper aizzare LE GREGGI(cosi le suona meglio!)

  4. gianlucalbanese ha detto:

    Caro il mio “greggiologo”,credo che la risposta te l’abbiano data centinaia di migliaia di persone che ieri hanno acquistato il giornale dei farabutti. Continua a leggere il Corriere e a disprezzare Travaglio e gli altri farabutti. Tanto, siamo in tanti ad apprezzarli e a continuare a pensare che un governo con a capo un piduista sia una vergogna per l’Italia. Se tu se contento così, mi fa piacere. Ma penso che sia inutile continuare a discutere,tanto non troveremo mai (per fortuna) un punto d’incontro.

  5. vincenzo ha detto:

    non son un greggiologo ma solo una persona a cui danno fastidio le persone che cambiano discorso quando si vedono confutare le proprie tesi.darmi in modo sarcastico del greggiologo sol perchè avevo ragione non mi sembra un modo maturo di affrontare una questione seppur irrilevante!..cosa ci vuole a dire:”scusa ho sbagliato ,avevi ragione!”..ma voi comunisti siete fatti così:credete di avere tutte le risposte esatte e amate criticare sempre e comunque arrivando a negare l’evidenza!altra importante questione…io non ho mai scritto che il giornale di travaglio è un giornale di farabutti..credo solo che è semplice dopo l’esperienza ad annozero vendere migliaia di copie soprattutto se dai al gregge quello che il gregge vuole..scandali e tanti “ve lo avevo detto io!”…quanto al punto d’incontro non mi importa proprio di trovarlo..i punti di incontro si possono trovare con le menti elastiche e trasversali e non con monotematici…ma comprendo che è molto molto più semplice dire sempre le stesse cose:”è uno stato fascista….non c’è libertà di stampa…berlusconi è un piduista….papi noemi ecc” piuttosto che trovare argomenti validi…ad maiora

  6. gianlucalbanese ha detto:

    Difficile (e inutile) trovare argomenti validi con chi definisce quelli che non la pensano come lui “gregge” e dà del “poco elastico” a chi ha delle idee diverse dalle sue, oltre che dell’immaturo.

    Non ti ho mai chiesto che materia insegni all’università. Credo proprio che non sia “Storia contemporanea”, almeno è quanto si evince dal modo in cui sottovaluti certi fenomeni storici. Pazienza.
    Ricambio con cortesia il commiato. “Ad majora”

    P.S.: “non me ne frega niente se anch’io sono sbagliato, spiacere è il mio piacere, io amo essere odiato”. Francesco Guccini “Cyrano”

  7. vincenzo ha detto:

    no…alt…io per la maggiore ho amici comunisti(la facoltà con cui io collaboro può essere definito un avanposto di idee comuniste)quindi io mi rapporto e bene giornalmente con chi ha idee diverse dalle mie!io definisco greggi le o i che dir si voglia quelle masse di persone che non pensano con la propria testa e che sono facili da conquistare specie in momento storico come quello che viviamo in cui mancano certezze!come altro si potrebbe definire una folla che alla frase “DIAMO ARIA E LUCE AL POPOLO ITALIANO!”risponde con un boato assordante in quel di piazza venezia?!?!quindi viva i blog se sono frutto di pensieri liberi e non figli di travaglio grillo e di pietro che non sono i conservatori della verità…..viva il pensiero libero

  8. Virginia ha detto:

    Innanzitutto non mi risulta che la Genesi sia un testo di grammatica italiana. Oltretutto sappiamo bene, e Lei più di noi in quanto Docente sa o esimio, che la traduzione delle sacre scritture è incorsa spesso in errori grossolani, come nel caso del cammello che non passerebbe per la cruna dell’ago; in origine non è un cammello a non passare ma un canapo: semplicemente i traduttori avevano scambiato “καμηλον”, cammello, con “καμιλον”, fune o corda. Al pari di questo errore, con molta probabilità ‘greggi’ è sostantivo maschile in aramaico, e così è stato tradotto senza tener conto che in italiano un tempo ‘la greggia’, singolare, era femminile ( questa è la forma desueta, prof, non la sua!) e che quindi al plurale era ed è ‘le greggi’.
    Dato alla grammatica quel che è della grammatica, mi sia consentito il dire che noi comunisti non abbiamo affatto risposte, ma abbiamo sicuramente domande legate ai fatti. Voi invece non avete né le domande né le risposte, ed è per questo che vi disturba tanto sentir parlare di cose come il papi con Noemi, la tessera P2 e simili: sono cose reali, rispetto alle quali c’è poco da contestare, e ‘la verità mi fa male, lo so’, diceva Caterina Caselli!
    Rispetto poi alle sue considerazioni su Travaglio, Colombo e c, chi ha come stampa di riferimento Feltri e Emilio Fido dovrebbe avere almeno la decenza di non fare riferimenti a campanilismi di altri giornalisti: o pretendereste di suonare da soli le vostre campane? Da sempre il popolo ha imparato a suonare le sue trombe, o esimio, e mi sia riconsentito: saranno quelle trombe che vi tromberanno.

  9. gianlucalbanese ha detto:

    Io sono Gianluca Albanese, figlio di Pinardi Renza detta Carla e fu Bruno. Il mio inutile blog non ha altre paternità se non il mio modestissimo e (sicuramente) detestabile pensiero. L’accostamento con gli slogan urlati a piazza Venezia è quantomeno ardito. Io sono libero di pensare. Anzi, liberissimo. Soprattutto di leggere tutti i libri e giornali che voglio. E di stimare Travaglio e gli altri grandi giornalisti, dai quali ho molto, moltissimo da imparare.

    Vidi, grazie del contributo, prezioso come sempre. Se dovessimo proprio trovare degli argomenti di scottante attualità, potremmo parlare dello scudo fiscale. Ma saremmo considerati i soliti comunisti di sempre… 🙂

  10. vincenzo ha detto:

    dato alla grammatica quello che è della grammatica!?!?ripeto…. e qualsiasi banale ricerca sulla rete o su un comune dizionario può dar soddisfazione…la forma i greggi è si arcaica magari desueta ma NON ERRATA….vabbè a parte queste inutili stupidaggini le mie affermazioni restano scritte e sono facilmente comprensibili…il mio riferimento a mussollini era non per porlo a paragone col suo blog(ci mancherebbe altro!)ma solo per dire che aizzare le folle nei momenti storici difficili in cui si ricercano certezze è quantomeno semplice…(il riferimento era semmai ai vari grillo di pietro travaglio & Co.)..in seconda battuta è ovvio che tutti sono liberi di leggere dire fare quello che ritengono più opportuno(ci mancherebbe altro!)…le mie opinioni(perchè di quello si tratta) volevano solo sollevare qualche dubbio sulla bontà del progetto di travaglio!!detto questo qualora questa nuova testata riesca a non essere populista e fondata sullo scandalismo gossipparo ben venga!
    p.s.per la illustrissima virginia..io non verrò trombato in quanto l’unico che potrebbe “trombarmi” sarebbe il Rettore dell’università “LA SAPIENZA”…scusate ma questo spirito di corpo io proprio non lo sento!!se la destra perderà le prossime elezioni saranno problemi loro..io continuerò a percepire il mio stipendio e continuerò a dormire ogni notte beato con vista gianicolo!!però mi piace questo spirito romantico con cui voi comunisti affrontate la politica…per il momento mi viene solo da dire(nonostante non me ne importi più di tanto!)che se tanti partiti della sinistra non hanno nemmeno un deputato in parlamento un motivo ci sarà?!?o pensate che berlusconi abbia comprato tutti i voti degli italiani alle ultime elezioni?

  11. maxreale ha detto:

    Chi segue il blog di Beppe Grillo sa bene che Marco Travaglio e’ uno che sfugge ad ogni appartenenza politica…. l’unica cosa certa e’ che ha una simpatia per IDV, ma a volte non disdegna di attaccare anche Di Pietro.
    Col PD, poi, e’ feroce nelle sue critiche!
    Travaglio e’ uno che dice quello che pensa ed attacca tutti quelli che pensano di poter prendere per il culo tutto il popolo italiano e non e’ colpa nostra se Berlusconi riceve piu’ critiche degli altri sui giornali liberi: con tutti gli scheletri nell’armadio che ha…….
    cosa pensate, voi che lo difendete, della lettera che Berlusconi ricevette da Provenzano?

  12. vincenzo ha detto:

    pensiamo lo stesso di quello che pensiamo su prodi che aveva rapporti con le brigate rosse ai tempi del rapimento moro….uguale uguale…che differenza passa tra i colletti bianchi e chi intratteneva rapporti con frange eversive della sinistra?d’accordo gli scheletri nell’armadio andrebbero tolti ma se lo dobbiamo fare allora dobbiamo passare al setaccio la vita presente e passata di tutti da destra a sinistra!o davvero voi comunisti pensate che solo a destra esistano i malfattori!

  13. maxreale ha detto:

    Non mi dirai che Prodi e’ accusato di frequentazioni mafiose, accordi con la mafia in cambio di appoggio elettorale, aggiotaggio, leggi “ad personam”, frequentazioni con prostitute e con minorenni, ecc. ecc.!!
    Poi non mi risulta neanche che Prodi abbia mai allontanato giornalisti che scrivevano cose a lui non gradite (Montanelli, Biagi, Santoro, Luttazzi, Mentana).
    Prodi non e’ stato un gran presidente, pero’ paragonarlo a Berlusconi mi sembra eccessivo…. perlomeo ha avuto il coraggio di togliersi dai piedi quando si e’ sentito di troppo, e questo e’ segno di dignita’.

  14. gianlucalbanese ha detto:

    Desidero ricondurre la discussione al tema principale del post, ovvero il refuso sul portale telematico del Comune di Siderno: è stato corretto 🙂

  15. Virginia ha detto:

    Per Max: il Vincenzo non capisce la differenza tra un testo di grammatica e una ricerca on line, come vuoi che capisca la differenza tra Berlusconi e Prodi ( che a me non piace, e l’ho criticato sempre aspramente, ma nun miscamm’a lana c’a seta): è un nodo gordiano pure questo! 😀

  16. vincenzo ha detto:

    complimenti alla cara virginia che in una rissa verbale da bar o a buona domenica si saprebbe difendere(le potrei consigliare una bella partecipazione in platea da maria de filippi)..d’altronde l’educazione verbale appartiene a pochi!non c’è nulla da fare sarete sempre e solo degli antagonisti capaci solo di rispondere alla pacatezza con insulti di bassa lega!come non comprendere il vostro stato…avendo come riferimenti i politici attuali di sinistra che da 4 anni a questa parte non hanno saputo partorire nulla di politicamente concreto ma solo gossip spazzatura(ho in mente ancora l’editoriale sull’Unità che trattava della prostata di berlusconi!!)….voi siete i migliori…siete bravi….politicamente valenti….candidi e puri e conservate tutti i segreti per lenire i malesseri del mondo…però non vi apllicate molto!potreste fare di più!

  17. Virginia ha detto:

    Non sapevo che la grammatica fosse un argomento insultante né sapevo che ne trattassero in programmi TV; Lei, a differenza mia che non li guardo mai, li conoscerà bene visto che li ha citati, e dunque la ringrazio per avermeli consigliati; d’ora in poi farò come lei dice: mi ci apllicherò.
    Nel frattempo si apllichi anche Lei nel rispetto AUTENTICO del libero pensiero, altrimenti sa, se Lei continua a venir qui con banali provocazioni, non dettate neanche da appartenenza a idee ma semplicemente dal gusto di denigrare, dall’alto del suo finto sapere, chi la pensa in maniera fortunatamente diversa da Lei, noi del volgo non potremo che essere volgari.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: