Real Tv

Lombardo, Matteoli e Berlusconi nel loro “bagno di folla” all’arrivo in prefettura a Messina. Eccovi quello che la Tv nazionale non vi ha fatto vedere e che noi, blogger indipendenti, abbiamo il dovere morale di mostrare. Con la speranza che ancora una volta la Provincia di Trento si metta una mano sul cuore e aiuti i poveri abitanti dell’hinterland messinese. Perchè il governo può garantire solo passerelle di regime in diretta Tv. Un pò come quelle che fa Chavez nel suo Venezuela, come ho visto qualche sera fa sul bellissimo canale di Current Tv (ch. 130 del pacchetto Sky). Solo che Chavez sta in Sudamerica; qua, invece, siamo in Europa. 😦

Annunci

15 Responses to Real Tv

  1. vincenzo ha detto:

    certo del fatto che questo servizio sarà trasmesso nella parte introduttiva della prossima puntata di annozero,vorrei commentare (se mi date questa opportunità!)il contenuto del video….si vede un padre che si lamenta di un posto perduto dopo 13 anni e poi un centinaio di persone che insultano berlusconi e altre cariche…mi volete dire dove dovrebbe essere la notizia da trasmettere in un tg serio…non mi sembra di aver visto un comitato che cercava risposte serie a domande serie ma solo alcuni accoliti del movimento “no ponte” più qualche persona di quelle modello “c’è una buca vicino casa mia….ehm sto governo ladro!!!”..quindi tante chiacchere da bar condite da insulti gratuiti e poche domande sulle vere ragioni della tragedia!quindi mi chiedo:DOVE DOVREBBE ESSERE LA NOTIZIA!?se per voi ,che chiedete una stampa libera e che andate in 300.000 mila per alzare i vessilli comunisti in piazza, libertà significa trasmettere anche immagini di sparuti gruppi di contestatori sappiate che allora tutta europa è fascista…nessuna tv nazionale di qualsiasi paese trasmetterebbe questo video..neanche il tg3!e poi se ci fosse stato uno di sinistra al governo pensate che avrebbero trasmesso immagini simili (ovviamente con insulti diversi)!?!?e adesso illudiamoci tutti!
    p.s.dirò di più..proprio 2 giorni fa c’è stata una manifestazione contro il lodo alfano davanti la facoltà di filosofia qui a roma con circa un migliaio di persone…non hanno trasmesso neanche quella!!!che governo fascista!!!

  2. gianlucalbanese ha detto:

    Bentornato Vincenzo. Tieniti pure il tuo Tg4 ormai a reti unificate, che vuole trasmettere l’immagine di un premier eroico e idolatrato, che stringe la mano alle vecchiette e sorride alle casalinghe, anche se preferisce di gran lunga dare una pacca sul culo alle diciottenni. La notizia non c’è nè quando le immagini dei Tg4 a reti unificate mandano in onda i suoi bagni di folla, nè quando subisce le dure contestazioni come quella di Messina. Solo che i bagni di folla vanno in onda; le contestazioni no. Un motivo ci sarà, o no? Ma non ti crucciare più di tanto per noi, siamo sempre i soliti comunisti. Non siamo mai contenti e crediamo ancora alla Befana. Viviamo in un Paese che è già uscito dalla crisi e ci lamentiamo, abbiamo un sacco di belle fighe in Tv e Porta a Porta quasi tutte le sere. Poi, c’è sempre qualcuno che “rompe” guardando Anno Zero, Senti chi parla, Report e altre fandonie del genere, ma sono dei poveretti come noi. Continua a godere l’Eden dell’Italia del XXI secolo, nella quale c’è finalmente un presidente del Consiglio decisionista e che ben presto abolirà quella gran perdita di tempo che sono i lavori parlamentari, guidando finalmente il Paese allo stesso modo in cui ha condotto le sue aziende. E’ questo che ci vuole, altro che i soliti piagnoni dei comunisti!

    SEMPRE ALLEGRI BISOGNA STARE
    CHE IL NOSTRO PIANGERE FA MALE AL RE
    FA MALE AL RICCO, AL CARDINALE
    DIVENTAN TRISTI SE NOI PIANGIAM!

  3. Virginia ha detto:

    E su, Gianlù, ci ha ragione Vincenzo! Dove sarebbe la notizia? Nel fatto che il TG ha detto che Berlusconi si è presentato come il salvatore della patria e invece l’hanno preso a parolacce? Nel fatto che la Sicilia esiste solo quando si va al voto, e poi se la dimenticano, tranne correre se c’è il morto? Nel fatto che la gente chiede sicurezza e non opere faraoniche, mentre ancora invece si parla del ponte? Nel fatto che le TV di regime hanno cercato di zittire la gente a casa sua? Nel fatto che, se uno non è un imbecille, capisce benissimo che se si continua su questa china, si arriverà ahimé di nuovo all’estremismo violento?
    Mica sono notizie, queste.

    Lod(at)o sii, Vincenzo, tu e il tuo signore, lodat)o sii!

  4. maxreale ha detto:

    Berlusconi ormai lo conosciamo e sappiamo quasi tutto dell’uomo che e’. Poi c’e’ chi tende sempre a difenderlo e chi, come me, si sente profondamente umiliato di essere rappresentato da lui in Europa e nel mondo.

    Ma la mia piu’ grande delusione e’ il Presidente Napolitano!
    Firma la legge sulla sicurezza e fa dei “rilievi” scritti dicendo che “rilevanti criticita’ e dubbi di irragionevolezza ed insostenibilita’” del provvedimento non lo lasciano indifferente(!) MA CHE SENSO HA FARE DEI RILIEVI DOPO CHE HAI FIRMATO?

    Firma lo scudo fiscale ed alla gente che gli chiede di non farlo risponde adirato, dicendo che anche se non firma gliela rimandano ed e’ costretto a firmarla! Cosa vuole dire quindi? Che sa di firmare una porcheria ma si lava la coscienza?
    La Costituzione da il potere al Capo dello Stato di rispedire alle camere una legge proprio per rendere noto a tutti che secondo Il Presidente della Repubblica quella legge non va bene…. E’ IL MESSAGGIO CHE AVREBBE DATO, QUELLO CHE CONTA!!
    Poi gliela possono anche rivotare e rimandare intatta ed allora e’ obbligato a firmarla, ma il messaggio che si tratti di una porcheria ormai e’ passato!
    CHE DELUSIONE NAPOLITANO!
    scusate se sono uscito fuori tema, ma la delusione e’ grande.

  5. vincenzo ha detto:

    grazie e ben trovato anche a te!il tg4 non lo seguo..preferisco il tg di sky o in mancanza il tg2 o il tg5!!io dico solo che il lato più bello della medaglia lo si è sempre fatto vedere qualunque governo sia mai stato al potere..però francamente non ricordo che voi bloggers( o la stampa di sinistra in generale )abbiate mai gridato allo scandalo fascista quando la stessa cosa capitava ai tempi dei governi di sinistra sulla tv di stato!!o ricordo solo io le alterazioni di notizie e di immagini per mostrare folle oceaniche dove non c’erano e applausi dove in realtà c’erano fischi??per cui mio caro non viviamo e non siamo mai vissuti in uno stato fascista!!e poi lo hai ammesso tu stesso….finchè ci saranno Anno Zero, Senti chi parla, Report senza contare poi le innumerevoli “testate rosse” sovvenzionate dallo stato ,credo che la stampa potrà essere definita più che libera!quanto al decisionismo scusa ma non mi sembra che il vostro governo ombra(ma esiste ancora???) abbia in questi anni sfornato proposte geniali da antagonisti quali dovrebbero essere….non ho mai sentito franceschini dire “io in abruzzo avrei fatto così” o “io la crisi l’avrei affrontata così”…ho solo sentito parlare della prostata di berlusconi e di quante mignot ehm volevo dire escort si sia portato a letto berlusconi!!!per cui ben vengano i piagnistei ma se ben supportati dalla ragione

  6. gianlucalbanese ha detto:

    Probabilmente Franceschini, o chi per lui, avrebbe reso i gusti meriti alla Provincia di Trento per l’impegno profuso nella costruzione delle case in Abruzzo, invece che spacciarli come meriti propri. Ma tant’è. Ieri alle Iene ho visto il grande Enrico Lucci intervistare Hugo Chavez, il quale ha dichiarato: “Berlusconi è un mio amico”. Sicuramente si sono conosciuti nello stesso ufficio stampa, visto che la strategia della comunicazione è identica. Ma ci pensate? L’ex militare sedicente rivoluzionario bolivariano e l’ex piduista sedicente liberale insieme… Mi sa che sono due populisti e basta!
    Sulle “trasmissioni rosse” come le chiama il nostro Vincenzo, mi sa che già sono mal digerite dai fans del Cainano, poi chi le conduce, gli autori e tutto lo staff si denvono sempre sentire sub judice, come se fossero sul punto di essere oscuratI dalla sera alla mattina. Vi sembra un modo bello di lavorare? E poi che colpa hanno? Quella di non comportarsi come le Tv di Stato del Venezuela? E’ come se l’anomalia fossero loro, non il sistema degli editti di Stato, che già ha mostrato negli anni scorsi i suoi metodi dittatoriali!
    RIFLETTERE RIFLETTERE RIFLETTERE

  7. Giuseppe ha detto:

    Ha ragione Antonello Venditti!!!!!

  8. Pietro ha detto:

    Caro professore,
    la sinistra fa autocritica, eccome se la fa! Ne fa anche troppa e ha il difetto di farla soprattutto quando è al governo. La sinistra implode per le contraddizioni interne, per i suoi dubbi, per le critiche feroci che si fanno a vicenda anche dopo aver formato un programma comune. La sinistra consuma più leader che canottiere, per dirla con Veltroni. La destra no, non LO brucia mai, qualsiasi cosa succeda. Gli elettori di destra sono molto più settari di quelli di sinistra. Visto che per non darla vinta a chi critica Berlusconi, fanno l’errore di difenderlo sempre e cmq, a prescindere, come direbbe il grande Totò. Ho seguito Ballarò, ieri sera, e francamente sono sdigustato nel dover sentire che ogni sentenza contro Berlusconi è una sentenza politica. Sono davvero solidale con il Ministro Bondi, mandato a schiantarsi persino contro Franceschini, per il quale, devo ammettere, comincio a nutrire qualche simpatia. Per non parlare della figura del Ministro al cospetto di Paolo Mieli, che alle critiche di Bondi sul famoso editoriale dello stesso Mieli, allora direttore di un importantissimo quotidiano, con il quale invitava i suoi lettori a votare Prodi…Mieli ha detto a quel povero cane bastonato di Bondi, che conserva ancora un suo SMS con il quale il Ministro si congratulava con Mieli per le critiche al Governo Prodi…embè, criticare Prodi è degno di congratulazioni, sostenerlo, invece, è cosa di cui vergognarsi al cospetto di uno che difende Berlusconi…roba da matti!
    Poi, ciliegina sulla torta, dopo aver difeso a spada tratta Berlusconi e le sue aziende, ha “rimproverato” Franceschini, colpevole, a suo dire, di difendere troppo Romano Prodi…ma vi rendete conto del nulla che riescono ad esprimere???
    Vi rendete conte che se anche sia stato Previti a corrompere giudici e a comprare sentenze il beneficiario di questa opera meritoria è sempre e solo Berlusconi e le sue aziende? Insomma, andatevi a nascondere, una buona volta, oppure cominciate a parlare di politica e di quello che state facendo. Anche la leggenda del grande imprenditore sta andando a farsi fottere (dalle escort…), perché se vengono confermate tutte queste PORCHERIE, altro che imprenditore degno di essere Presidente del Consiglio per i suoi successi imprenditoriali!!!
    Però, per carità, contenti voi…

  9. vincenzo ha detto:

    ho sempre votato a destra(da quando avevo 18 anni)ma mai quella estrema!ho sempre visto la sinistra intesa come elettorato attivo e passivo evanescente e troppo impegnata a moralizzare il prossimo anzichè ben governare…al contempo non sono mai stato col paraocchi e perciò ritengo che chiunque contravvenga ad una qualsiasi legge deve pagare i danni arrecati..sottolineo chiunque(si chiami silvio berlusconi o gennarino esposito fa lo stesso)…a tal proposito però vorrei semplicemente portare un esempio che posso assicurare risponde al vero!!una mia amica giudice monocratico in quel di roma ha divorziato da un po di tempo..fino a qui chi se ne frega direte voi…la cosa singolare sta nel fatto che nelle vesti di giudice ha inflitto, durante un contenzioso tra moglie e marito in via di separazione, un salasso al povero capitato sol perchè appartenente al genere maschile(le parole sue sono state”non se lo meritava giuridicamente ma moralmente si!”)…con questo voglio solo dire che la legge o meglio l’applicazione di essa non è una scienza esatta!!quindi siamo proprio certi che tutto quello che si sta ritorcendo contro berlusconi sia frutto dell’applicazione pedissequa e giusta della legge!?!?ripeto se colpevole paghi qualunque sia il suo nome

  10. pietro ha detto:

    Berlusconi non è un povero pivello qualunque. Ha fior di avvocati che siedono nelle stanze del potere legislativo, ha collaboratori pronti a far tutto per lui, vedi Previti. Quindi non è un povero cittadino in balia dei giudici rossi, perché ha un autentico esercito di avvocati, uomini d’affari, Ministri della Repubblica e quant’altro che lavorano per lui pagati dalle nostre tasse. Non è l’agnellino, è il lupo! In questo caso, cosa si chiede a lui? Di essere uguale agli altri di fronte alla COSTITUZIONE, e, attraverso questa, di fronte alla legge. Vincere le elezioni non vuol dire essere messo al di sopra della Costituzione, ma investe chi viene eletto di muoversi all’interno di quella stessa Costituzione, dando, per primo, esempio di profondo rispetto verso quella cosettina che, vivaddio, ogni tanto ci fa sentire, senon tutti ugali, un pochino meno disuguali uno dall’altro. E’ inutile buttarla in politica, ci cascheranno soltanto i soliti, che però sono ancora in tanti.

  11. Virginia ha detto:

    Vincenzo ha ragione. L’applicazione della legge non è una scienza esatta.
    Tant’è che fino ad oggi il nanopelato l’ha fatta franca sempre.

  12. vincenzo ha detto:

    cara virginia non era proprio questo il senso della mia idea….però evidentemente son riuscito a spiegare bene il mio pensiero…alla fin fine al lodo alfano non ero e non sono mai stato d’accordo…se non si ha nulla da nascondere non si ha nemmeno paura di andare in giudizio!!ma è specularmente vero che in italia esiste una frangia rossa all’interno della magistratura che viene animata da propositi diversi da quelli che dovrebbe avere un giudice imparziale!a tutt’oggi comunque continuo a credere che berlusconi e in generale la destra e i suoi esponenti siano il male minore da scegliere per la gestione della cosa pubblica…..

  13. Virginia ha detto:

    Berlusconi il male minore???
    Un maneggione che si è fatto solo i cazzi suoi in questi anni, facendola franca solo grazie alle leggi ad personam?
    Uno che si sta cagando sotto dopo la sentenza e per questo sta già cercando di modificare ulteriormente la Cirielli per pararsi il culo ( CLICCARE QUI PER CREDERE).
    Uno noto per le sue collaborazioni con i mafiosi, uno tra i tanti Mangano, e magari anche DEll’Utri, se proprio non si vuol tenere conto del voto siciliano che al 100% andò a Forza Italia quando caddero DC e PSI ( E SE CLICCATE QUI VEDRETE CHE NE PARLA ANCHE IL PENTITO GIUFFRE’, AMMESSO CHE CI FOSSE QUALCUNO CHE ANCORA NON L’AVEVA CAPITO) ?
    Un vecchio puttaniere, che non ha rispetto né per la morale né per il ruolo che ricopre?
    Uno così è il male minore?
    Fantastico!
    Vincenzo ha dato il meglio di sé in questa affermazione.

  14. Pietro ha detto:

    …mi sorge un dubbio: e se fpssero proprio i suoi avvocati a volerlo in queste condizioni? Cioè…come fa un avvocato di fama a non tener conto delle osservazioni di fior di giuristi che ogni qualvolta che provano a proporre lodi e leggine anticostituzionali li avvertono che da lì non si passa, loro se ne infischiano e vanno avanti? Ma un buon avvocato che ha in mano elementi tali che lo mettono in condizione di far assolvere il proprio assistito, non dovrebbe, anche lui, affrontare con serenità i processi? Certo che un Berluscooni non indagato farebbe perdere fior di quattrini, a questi principi del foro…

  15. tadde ha detto:

    (Vedete tutti noi,siamo un po come dio in terra)e crediamo di avere in tasca la soluzione a tutto.i problemi dell’umanita sono sempre esistiti e sempre esisteranno, (prodi, dalema,berlusconi,bertinotti andreotti e chi che sia. …..)all’epoca quando agitavano loro,la loro… bacchetta magica.datagli dal popolo italiano, sotto forma di potere assoluto,quello di governare,ad oggi non anno prodotto alcun risultato.del tipo ,la ricostruzione di messina firenze e tutte quelle citta alluvionate sin dai tempi dei tempi.ma è stato solo il tempo e la volonta del popolo e la speranza, che a fatto si che tutto si potesse risolvere con donazioni fondi per calamita ecc…(in sintesi quello che voglio dire è….) chiunque sia andato al potere ,a fatto il gioco dell’asso piglia tutto.
    non additiamoci quindi tra fazioni di sinistra, centro, o destra. perche dovremmo metterci in condizioni di rivolgere uno sguardo alla nostra coscenza, e chiederci noi al loro posto siamo sicuri che avremo abolito la fame nel mondo.tutte le guerre.le calamita naturali.leperdite di famigliari sul lavoro.gli incidenti stradali.le malattie.la sanita.la criminalita. e quantaltro se saprete darmi una risposta vera. sincera e giusta .sarete sulla via del paradiso .allora dio smettera di giocare a dadi .. un saluto da tadde1960.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: