La ricomparsa dei fatti

Non amo vantarmi, lo sapete. Ma quando succedono certe cose, vanno dette e sottolineate. Specie quando altri “del mestiere” sono soliti andare in Tv a farsi ospitare per autocelebrarsi con la complicità di qualche conduttore compiacente, o quando c’è sempre chi è solito arringare gli avventori dei bar. Io no. Io, più sommessamente, utilizzo questo inutile blog per dire che sono stato l’unico in mezzo a tre a prendermi la briga di verificare una notizia, senza “calarmela” di sana pianta e assorbirla “tout court” da chi me l’aveva data e aveva tutto l’interesse (elettorale?) a diffonderla e a essere indicato tra i promotori di un’iniziativa che non cito per ovvie ragioni, ma che si è rivelata assolutamente improduttiva di effetti nel caso in questione e che soprattutto ha creato tante false aspettative e forse anche qualche incidente diplomatico. Mi scuso per il linguaggio criptico, ma chi ha letto i tre principali quotidiani regionali nei giorni scorsi (prima di natale) sa a cosa mi riferisco. Ed è stata davvero una grande soddisfazione avere avuto, da soggetti terzi rispetto al giornale e comunque parte in causa nella vicenda “de qua” un positivo riscontro alla mia scelta di non pubblicare la “non notizia”, che invece altri hanno dato. Alcuni con grande risalto. Una corretta informazione passa anche da queste cose. Qua non si tratta di un “buco” dato alla concorrenza: la notizia ce l’avevamo tutti; si tratta di una “bufala” che non ho passato, ed è molto diverso. Amo sì la bufala, ma in quanto produttrice di ottimo latte dal quale si trae una squisita mozzarella. Sono ricomparsi i fatti. Almeno per noi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: