Un libro da leggere

Malitalia (edito da Rubbettino) è un progetto editoriale dei prestigiosi colleghi Enrico Fierro e Laura Aprati che comprende un libro e un dvd. Quest’ultimo lo devo ancora vedere, mentre ho appena finito di leggere il libro, che si è rivelato un ottimo documentario, utile a conoscere a fondo protagonisti e antagonisti di quell’Italia da dimenticare, quella di mafia, camorra e ‘ndrangheta. Sarebbero realtà da dimenticare se si potesse procedere a cancellarle con un colpo di spugna. Invece no. Fanno parte del quotidiano, specie per chi vive da queste parti. Anzi, per dirla a modo loro, sono «il passato, il presente e il futuro». Belli i ritratti sui “cacciatori” dei Carabinieri e anche sui boss. Certo, qualche ulteriore approfondimento sarebbe stato gradito, ma l’opera cartacea è tutto sommato godibile e deve sicuramente far parte della biblioteca di chi vuole saperne di più su questi fenomeni. Peccato per qualche refuso di troppo in un paio di capitoli e per la descrizione fisica della mia collega Angela Corica – autrice anche lei di un capitolo di Malitalia, in cui parla della sua Cinquefrondi e della sua vicenda personale, dopo i colpi di pistola esplosi contro la propria autovettura – che, pur essendo alta e formosa, nel libro viene descritta come «una ragazzina minuta». Boh? Questione di punti di vista. Ora guarderò il Dvd. 🙂

Annunci

2 Responses to Un libro da leggere

  1. enrico fierro ha detto:

    Intanto grazie per gli apprezzamenti e sincere scuse per i refusi di troppo (come si dice dalle mie parti per troppa fretta la gatta fece i figli ciechi). Su Angela hai ragione, Laura l’ha vista così, esile forse non nella forma fisica (l’ho conosciuta e condivido il tuo giudizio), quanto forse nella fragilità di ragazza che si ostina a combattere. Siceri ringraziamenti per i tuoi apprezzamenti che fanno piacere, e per le critiche che ci aiutano a migliorare.
    enrico fierro

  2. gianlucalbanese ha detto:

    Grazie a te, Enrico, per aver impreziosito questo blog col tuo intervento. Ma soprattutto per la sportività con la quale hai accettato le critiche. Tutto ciò ti fa onore e aggiunge ancora maggiore valore al tuo lavoro letterario. Con sincera stima.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: