Dio li fa e poi li accoppia

Eccoli, li avete riconosciuti: stature fisiche diverse, ma stessa capacità di fare gaffe tremende, da fare invidia al consorte della regina d’Inghilterra. Forse la foto è stata scattata mentre don Silvio consegnava al figlioccio prediletto il premio per la conoscenza della geografia, dopo che l’aspirante sindaco della Calabria ha dichiarato a Radiodue che “La Calabria confina con la Puglia” e “la vetta più alta della mia regione è l’Aspromonte”. Evidentemente Peppe conosce bene la sua regione, quella che si accinge a governare. Ma non solo. Ha sputtanato anche i leader catanzaresi del suo partito – molto più credibili di lui, sia umanamente che politicamente – dicendo che “rosicheranno parecchio sapendo che un reggino diventerà presidente della Regione Calabria”. Già, la Calabria, quella che comincia a Nord dal Pollino e finisce a Sud con l’Aspromonte e lo Stretto; quella che Peppe vorrebbe cominciasse a Gallico per finire a Pellaro. Non è così. E lo imparerà – quantomeno, lo speriamo – a sue spese fra un paio di settimane.

Annunci

5 Responses to Dio li fa e poi li accoppia

  1. Virginia ha detto:

    Maddai!!! Davvero ha detto che la Calabria confina con la Puglia??? Mi piacerebbe vedere i voti che aveva alle elementari… e, nel caso, anche andare a parlare con la sua maestra!

  2. Pietro ha detto:

    Bondi somiglia, non a caso, al mago di Arcella..infatti, ieri aveva evocato il rischio di attentati…ed eccoci qui, che ci siamo:

    Allarme bomba sull’aereo di Berlusconi…o siamo scemi noi italiani oppure chi pensa che lo siamo. Ieri il cagnolino Bondi aveva paventato il rischio di attentati, e mentre oggi a Roma si manifesta alla luce del sole, arriva questa notizia bomba!!! ma facitim’u ppiacire e annate affanculo!

  3. gianlucalbanese ha detto:

    Proprio così, Vidi. E ha sfottuto pure i camerati di Roma, dicendo loro che la prossima volta invierà in loro aiuto il suo fido collaboratore Francesco Cananzi, che ha curato il disbrigo delle pratiche per l’ammissione delle liste in Calabria. Ti posso assicurare che i catanzaresi non hanno preso molto bene certe se esternazioni 😉

  4. Pablo ha detto:

    Spero che tu, Gianly, sia profetico e che il buon Dio ci sottragga alla penitenza di essere rappresentati da uno ndrongolo e, il fatto che non conosca la geografia della propria terra è il meno. Guardate con quali risultati sta amministrando Reggio. Non ha neppure i soldi per pagare i fornitori mentre organizza feste e galà.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: