Popolo dell’indegnità

La copertina della Padania di qualche anno fa parla chiaro. Il punto è che oggi la Lega, la tanto decantata Lega, quella per la quale ha votato anche gente di sinistra con alcuni di quelli fotografati ci governa. VERGOGNA! Oggi non ci s’indigna più di niente. I tribunali condannano Dell’Utri e il capatàz invita la gente a non comprare i giornali. Buon segno. Significa che ha capito, finalmente, che quelli di sua proprietà non sono dei giornali. Ma non solo. Ai suoi lacchè di ogni ordine e grado non importa nulla di tutto ciò: loro sanno solo che quello è il capo, che ha sempre ragione lui e che “quando non ha ragione entrano automaticamente in vigore gli articoli uno e due”, come è scritto su certe targhette vendute nelle sagre paesane. Oggi, un popolo incolto, superficiale, assuefatto a tutto, vota e fa vincere questi personaggi. E io non riesco ancora a tollerare che con il diffondersi dei mezzi d’informazione, molti dei quali raggiungibili gratuiti, ci sia ancora questa ignoranza. Ma contenti loro, scontenti tutti gli altri. Mi vergogno di essere italiano.

Annunci

One Response to Popolo dell’indegnità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: