TARANTA REVOLUTION

Esce oggi “Taranta Revolution” (pagine 102, € 12,00) edito da Laruffa. E’ il mio primo libro. Non è facile, per me che di solito leggo i libri degli altri e faccio le recensioni, parlare di qualcosa di mio. Posso solo dire che, come al solito, ci ho messo il cuore e che dalla prima bozza ad oggi, continua a piacermi. Lascio, quindi, che sia la quarta di copertina a spiegare di che si tratta:

“Il sogno rivoluzionario e pacifista di un gruppo di
musicisti, immigrati e gente speciale.
A bordo della “Mulinarella” i nostri eroi risalgono la
penisola per far conoscere la Locride che non ti
aspetti, con grande ironia. E, soprattutto, a suon di
musica.
Dalla costa ionica al raduno di Pontida, da Venezia al
circuito di Imola: volti noti e vicende inventate, tessute
di umorismo e sentimento.
All’insegna della travolgente Taranta di Mimmo Cavallaro
e i Taranproject, cronaca di un viaggio improbabile
per un’utopia possibile”.

E quindi, ci ho messo l’amore per questa terra (in particolare per Caulonia), per questa musica e per questa gente, cercando di divertire ma anche di far riflettere. All’inizio di ogni capitolo c’è un verso di una canzone che può essere l’ideale colonna sonora della lettura.
Per il resto, spero vi piaccia. Per ora, posso solo ringraziare chi ha creduto in questo libro e mi ha dato una grossa mano: in primis Maria Teresa, ma anche Francesca e Miriam per i disegni, la casa editrice Laruffa che ha creduto al progetto e tutti gli amici che hanno ispirato i capitoli. E soprattutto Mimmo Cavallaro, il re della taranta.

“Taranta revolution” è in vendita nelle librerie. Chi volesse ordinarlo on line, aggiungendo le spese di spedizione al prezzo della copertina, può inviare un messaggio di posta elettronica all’indirizzo ufficiostampa@laruffaeditore.it

EVVIVA CU ABBALLA! 😀

Annunci

13 Responses to TARANTA REVOLUTION

  1. Pietro ha detto:

    In bocca al lupo!

  2. Virginia ha detto:

    Fantastico!!!
    Complimenti di cuore Gianluca!
    Già solo il fatto di iniziare ognio capitolo con il verso di una canzone è qualcosa che mi affascina, figurarsi il resto!
    Vado di corsa a ordinarlo in libreria!

  3. Peppe Reale ha detto:

    Non vedo l’ora di leggerlo, ma posso anticiparti che sono convinto che stia iniziando oggi la scalata ai Premi Bancarella, Strega e Campiello, e, se mi conosci appena un pò, sai che non è una presa in giro. Conserva questo post, tra qualche anno vedremo….. In bocca al lupo !!!!

  4. maxreale ha detto:

    GRANDE GIANLUCA, FINALMENTE!!

  5. Enzo ha detto:

    gli indizi ce li avevi dati. Doveva scoccare soltanto l’ora.
    Complimenti ed auguri di tante ristampe!

  6. domenico ha detto:

    complimenti davvero….. sul sito dell’editore ancora il libro non risutla altrimenti l’avrei già acquistato… dai una strigliata a chi sai tu!!

    ciao
    d.

  7. Giuseppe ha detto:

    Auguri Gianchi, lo comprerò subito !

  8. Rianne ha detto:

    Tanti auguri, Gianluca!! Complimenti davvero. Qui hai un’altra persona che non vede l’ora di leggere il tuo libro. Prenderó una copia appena sono in Calabria… Infatti, l’amore x la Calabria ce l’abbiamo in comune. Tanti saluti ed a prestissimo!

  9. Angelo ha detto:

    Rimango colpito positivamente x il tuo primo
    libro.
    Un felice augurio

  10. antonia ha detto:

    ho inizato a leggerlo e lo trovo molto piacevole…:)del resto, per me che ti conosco da anni, non sei una scoperta come narratore…raccontare i fatti, le storie, le situazioni è una cosa che ti è sempre riuscita bene..mi riservo però di finire di leggerlo per dirti cosa ne penso:)

  11. pino carella ha detto:

    COMPLIMENTI DAVVERO E’ UN PICCOLO CAPOLAVORO OLTRE CHE EDITORIALE ANCHE DI FANTASIA. ISPIREREBBE UNA PEACE TEATRALE.

  12. simo ha detto:

    ciao, spero di leggere presto il tuo libro, ti faccio omaggio sero gradito di questa piccola perla da me creata. a presto

  13. gianlucalbanese ha detto:

    Grazie Simo e viva la Pizzica! C’è anche una tappa pugliese nel viaggio dei protagonisti di taranta revolution e il tuo filmato è davvero una chicca 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: