Parliamo di cose serie!

Lo ammetto: la vicenda della casa di Montecarlo di proprietà (o usufrutto, ovvero uso, ossia usucapione ecc.) di Giancarlo Tulliani, cognato di Gianfranco Fini, non mi appassiona per niente. Mi sono perso, infatti, e non riesco nemmeno a seguire gli interessantissimi articoli sulla vicenda che escono sul Fatto Quotidiano. O meglio…me ne frego. Non m’importa nulla di Sainta Lucia, uno staterello del quale disconoscevo l’esistenza, del suo ministro la cui fisionomia mi ricorda vagamente quella di monsignor Milingo, della speculazione politica che i soliti piduisti, pitresti e politicanti spregiudicati hanno avviato come una bomba ad orologeria per “punire” il “traditore” Fini. Le priorità del Paese, infatti, sono ben altre: la mancanza di lavoro, la crisi economica, la crescente conflittualità sociale, mafia, camorra e ‘ndrangheta, i rifiuti che invadono il Napoletano, coi sindaci pidiellini che osano ribellarsi al Sultano, gli ospedali che chiudono in Calabria, e quelli in cui i neonati muoiono; o quelli in cui si muore di malasanità. L’altro giorno ho seguito la visita della Commissione parlamentare d’inchiesta sugli errori in campo sanitario all’ospedale di Locri. Il suo presidente Leoluca Orlando è un uomo molto simpatico, uno che sa il fatto suo. Ma la dichiarazione resa a me e a un collega a margine della visita, ha assunto il sapore di una clamorosa gaffe: «A Locri – ha detto – si partorisce poco, si ricorre troppo al taglio cesareo e manca l’Unità di terapia intensiva neonatale. E’ meglio, dunque, che le donne della Locride vadano a partorire a Reggio, perchè là c’è l’Utin». A parte che Orlando, evidentemente, disconosce lo stato in cui versano le nostre vie di comunicazione, ma come si fa a dire certe cose, quando proprio agli ospedali Riuniti di Reggio Calabria, il giorno prima è morto un neonato? E va be’. Gli house organ di regime preferiscono parlare di Tulliani e della casa a Montecarlo. Ecco perchè quando sento “Santa Lucia” preferisco pensare a questa meravigliosa canzone di Francesco De Gregori

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: