Quaranta

E così, da oggi sono “un uomo di mezza età” 🙂 Almeno dal punto di vista anagrafico. In realtà sono sempre lo stesso, perché è l’età interiore che conta, anche se Scapagnini non è il mio medico. Di solito, nei post scritti in occasione del mio compleanno, da quando esiste questo blog mi sono sempre scatenato con scritti di grande lirismo. Oggi no. Ma non perché mi manchi l’ispirazione. E’ che oggi ho solo voglia di festeggiare, e basta. E il mio cruccio è uno solo: quello di non poter festeggiare insieme a tutte le persone importanti della mia vita. E sono davvero tante. Mi ritengo molto fortunato per questo. E’ che limiti di natura logistica, temporale ed economica mi impediscono di essere insieme a tutti loro oggi, a cantare insieme questa meravigliosa “40” degli U2. Facciamo così: li raduno idealmente e in ordine sparso. Anche quelli che non ci sono più, da mio padre ai miei zii. A Francesco, scomparso nel giorno delle mimose, a Filippo portato via da una malattia che non perdona. Agli amici e parenti lontani, che quando mi hanno visto per l’ultima volta forse avevo ancora i capelli 🙂 Ai colleghi di lavoro, divenuti grandi amici, coi quali le ore passano più in fretta. Ai compagni di scuola, che quando li rivedo torno adolescente. Ai tanti, tantissimi, carissimi e insostituibili amici (vicini e lontani, per dirla con Nunzio Filocamo) preziosi e custoditi sempre nel mio cuore, anche quando il poco tempo a disposizione impedisce di farmi sentire. Ai colleghi giornalisti, che mi supportano e mi sopportano. A mia madre e alla famiglia di mia sorella. Al mio sacro fuoco che oggi arde dentro molto più di ieri, e che mi fa vivere giornalmente una passione infinita divenuta lavoro. Alle “fonti” divenute amiche. E a chi, da qualche settimana, illumina il mio cammino di una luce della quale non saprei proprio fare a meno.
Oggi, la mia festa è la loro festa. Perché senza di loro non avrebbe senso. E vai!

Annunci

6 Responses to Quaranta

  1. Aurelio ha detto:

    Caro Gianluca, la mancanza di capelli bianchi mi faceva capire che eri più giovane!
    Scherzi a parte ti auguro altri cento di questi giorni e un felice cammino con quella “luce” di cui non puoi farne a meno

  2. Virginia ha detto:

    In quanto ‘amica lontana’ posso rassicurarti almeno per una cosa: l’ultima volta che ci siamo visti non avevi più capelli di oggi! 😀
    Auguri di cuore, Gianluca.

  3. Angelo ha detto:

    Ciao Gianluca,
    anche se in ritardo 101 di questi giorni.
    Auguri

  4. l'ultima nella classifica di albanese ha detto:

    che bel intervento caro VECCHIO Gianluca 😛
    voglio arrivare ank io a 40 anni cosi… ma, le premesse sono di tutt’altro modo, su già vecchia i ora :S 😛 🙂

  5. antonia ha detto:

    come sei poetico…:)tanti auguri ancora!

  6. Peppe Reale ha detto:

    Tantissimi auguri, GRANDEEEEEEEE !!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: