Non è la Rai. E nemmeno Mediaset o Sky :-)

La foto è stata scattata sabato scorso, durante la telecronaca per Tele radio Sud di Brancaleone-Siderno, big match del campionato di Promozione calabrese girone B, davanti a una tribuna gremita di persone e due tifoserie accese e chiassose come non mai. Quanta adrenalina a commentare le partite nei campetti di provincia! Mi ricorda gli inizi della mia modestissima carriera, quando per il programma di Radio Roccella “A bordo campo”, andavamo negli stadi del calcio dilettantistico locale a commentare in diretta (grazie ai telefonini) le fasi salienti delle partite. Quanta pioggia e polvere addosso! E quante occhiatacce e parole non proprio benevole da parte di certi tifosi che anche se ti sforzi ad essere professionale al massimo, ti accusano sempre di essere di parte. Ma la soddisfazione del lavoro ripaga di tutto. Ricordo la grande emozione che mi regalò il grande collega Rai Giovanni Scaramozzino quando mi permise d’intervistare telefonicamente due mostri sacri come il compianto Nando Martellini e il grande Alfredo Provenzali. E quanto imparai dalla loro modestia! Due persone alla mano che sorrisero nel sentirmi così emozionato e invitarono me e gli altri colleghi a continuare in questo meritorio ma scomodo lavoro, fatto spesso in piedi, senza tribune stampa e i grandi mezzi tecnici di Tv e radio nazionali. Nessuna spider-cam o monitor sulla scrivania. Bisogna commentare le azioni così come sono, senza nemmeno il replay, e guai a sbagliare! Il tutto con una grande passione e l’attività di operatori di ripresa che solo grazie all’esperienza (come nel caso di Giovanni e Bruno) o della prestanza fisica e senso della posizione (come Nicola e Marco) riescono a offrire le immagini giuste per rendere al meglio il sincrono col parlato del telecronista. A volte anche senza cavalletto e con la telecamera a spalla. E’ il bello delle Tv locali. Quelle che nessun passaggio al digitale terrestre o nessuna parabola potranno mai far passare in secondo piano. Va aggiunto che la telecronaca di sabato scorso è stata impreziosita dai commenti dell’amico e collega Roberto Saverino del Quotidiano della Calabria. Segno che quando ci si trova di fronte a persone serie, capaci e credibili (e soprattuto degli amici veri) la competitizione tra testate differenti passa davvero in secondo piano. Eccoci ritratti a fine partita. Stanchi ma felici 😉

Annunci

One Response to Non è la Rai. E nemmeno Mediaset o Sky :-)

  1. mike ha detto:

    mi permetto di aggiungere che qualche volta nelle telecronache vieni supportato dal prezioso commento dell’amico Carlo…esperto di calcio dilettantistico.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: