Legelegalegalegalizza!

Il procuratore generale di Ancona Vincenzo Macrì (ex Direzione nazionale antimafia) ha suscitato un polverone, pur dicendo una cosa normalissima: il proibizionismo nella commercializzazione delle droghe leggere ha soltanto agevolato la criminalità organizzata, che ne ha fatto uno dei suoi business principali. Cose che i radicali dicono da decenni e che hanno riscontro in moltissime operazioni di polizia. Poi, se si guarda al consumo sempre più dilagante della cannabis e dei suoi derivati, si può cogliere la dimensione dei guadagni di chi coltiva e spaccia queste sostanze. Ovviamente, non sono mancate le reazioni – scontate – dei vari Giovanardi e Gasparri, oltre che quella di don Mazzi. Ma se per le droghe pesanti si può essere d’accordo con loro, per le leggere penso che Macrì abbia ragione, e anche se non siamo civili ed evoluti come gli olandesi credo che si possa compiere uno sforzo nella direzione della legalizzazione.

Una risposta a Legelegalegalegalizza!

  1. Pablo scrive:

    Sono daccordo col giudice Macrì. L’esperienza insegna che il proibizionismo non combatte l’uso di sostanze nocive. Basti pensare a quanto accadde in America col divieto di uso di alcool agli inizi del ‘900 che, invece, ne fece aumentare il consumo. Se bastasse vietare per combattere l’uso di sostanze nocive sarebbe semplice! Il fumo, per esempio, è tra le cause principali di forme tumorali gravi eppure non è vietato, perchè? Per il semplice motivo che vietarne l’uso sarebbe una norma inutile mentre invece risulta più efficace la conoscenza, l’educazione , la consapevolezza che tale uso genera morte. Legalizzare le sostanze stupefacenti può essere una strada per combattere il crimine ma da sè insufficiente a ridurre il fenomeno se le persone, specialmente i giovani, non si rendono conto del male che si fanno!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: