Si riparte

Folate di vento gelido che ti ghiaccia le ossa; zaffate di fumo di sigaretta che sporca ancora di più l’aria; chiacchiere petulanti in lingue sconosciute; odori molesti. E’ tutto alle spalle, per fortuna. Il posto in treno e’ singolo e riservato e la carrozza e’ calda. Spero di dormire più possibile in treno. Vicino a me volti noti di compaesani, chiacchiere in dialetto cosentino. Voglia di spazi, di relax, di casa. E soprattutto la consapevolezza che il prossimo viaggio dovrà d’essere organizzato meglio🙂 ora, per fortuna, si riparte!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: